MRC

1). ROMA – Museo della Civiltà Romana e del Planetario, ripartono i lavori, COMUNE DI ROMA (27/04/2017).

Ripartono a maggio i lavori finalizzati alla riapertura del Museo della Civiltà Romana e del Planetario all’Eur, dopo tre anni di chiusura al pubblico. L’Assemblea Capitolina ha approvato con votazione unanime lo stanziamento di ulteriori fondi necessari per l’indizione di un appalto relativo alla messa in sicurezza del Museo. I lavori fanno parte di un più ampio progetto di riapertura di un polo Museale che ha registrato solo nel 2013 l’ingresso di circa 114.000 visitatori, pari a circa 10% dell’intera bigliettazione capitolina.

“Al fine di garantire la completa messa in sicurezza dei plastici e dei calchi della Roma storica dal rischio infiltrazioni – ha dichiarato in una nota stampa il presidente della commissione capitolina Cultura, Politiche giovanili e Lavoro, Eleonora Guadagno – abbiamo chiesto di impegnare nuovi fondi derivanti anche dal ribasso d’asta per procedere con un nuovo appalto. Il Museo della Civiltà Romana assolve un’importante funzione didattica e pedagogica non solo nei confronti dei turisti, ma anche dei cittadini romani e delle future generazioni locali”.

FONTE | SOURCE:

— COMUNE DI ROMA (27/04/2017).

https://www.comune.roma.it/pcr/it/newsview.page?contentId=NEW1495404

2). ROMA – Civiltà romana, all’Eur il museo dimenticato La struttura chiusa dal 2014. Protestano gli archeologi: “Lavori mai iniziati”, LA REPUBBLICA (28/01/2017).

Civiltà romana, all’Eur il museo dimenticato La struttura chiusa dal 2014. Protestano gli archeologi: “Lavori mai iniziati”

Il tam tam è partito via Facebook: “Riapriamo il museo della civiltà romana”, tappa fissa per le gite di generazioni di scolari. Un appello che ha portato oltre 10 mila adesioni e che oggi in piazza Giovanni Agnelli all’Eur, davanti al grande edificio che custodisce uno dei più incredibili plastici della Roma antica, animerà la protesta di chi vuole al più presto, spalancare le porte. La protesta (l’appuntamento è alle 10) sarà comunque un momento di festa con laboratori per bambini. E condita da iniziative come quella che già ieri pomeriggio ha fatto prendere scope e ramazze a tanti volontari (studenti, archeologi, amanti del bello) pronti a ripulire la zona diventata una discarica. Perché così accade quando un pezzo di cultura si spegne.

La storia del Museo della civiltà romana, o meglio la storia della sua chiusura, comincia tre anni fa. Il sipario sui padiglioni della grande struttura progettata dagli architetti Aschieri e Bernardini, scende nel gennaio 2014. Necessaria perché bisognava riqualificare il museo che ospita anche il Planetario. Oltre a mettere a norma gli impianti ed eliminare le barriere architettoniche. «Tempi brevi per i lavori», si disse. Ma da allora, quel sipario non si è più rialzato. A mettere i bastoni fra le ruote, come accade spesso nelle faccende romane, c’è stato un intrigo di ricorsi al Tar da parte delle imprese che avevano preso parte al bando. Fatto sta, che i lavori non sono mai partiti e nessuno ha potuto ammirare i calchi, le statue, le riproduzioni, i busti e i plastici che ricostruiscono monumenti e i complessi dell’urbe antica e delle province dell’impero romano.

Così, dopo anni di attesa, un gruppo di persone qualche settimana fa ha lanciato la petizione sul web. Un gruppo “apolitico e apartitico, formato da cittadini che hanno deciso di non voler cedere alla rassegnazione di vedersi privati di un diritto sancito dall’art.9 della Costituzione (sviluppo della cultura)”, si legge su Facebook . Un gruppo che vuole «riportare all’attenzione delle istituzioni e della cittadinanza la riapertura del Museo”. Missione compiuta: diecimila gli iscritti. E ieri pomeriggio il sovraintendente comunale Claudio Parisi Presicce – invitato anche all’evento di stamattina – ha deciso di incontrare una piccola delegazione nella sede di Palazzo Lovatelli. «I lavori di messa a norma cominceranno entro il prossimo marzo e dureranno tra i 16 e i 22 mesi – ha spiegato il soprintendente – . Al termine verrà avviata la procedura di rilascio del certificato di prevenzione degli incendi».

I soldi ci sono. Ci sono sempre stati: 2 milioni e 675mila euro. L’incontro è stato «sereno e collaborativo», dicono i promotori dell’iniziativa. Ma non ha sopito del tutto le loro preoccupazioni. Temono per la conservazione delle opere e dei macchinari del Planetario e per il degrado che nel frattempo ha contagiato tutta l’area intorno. Intanto però, in attesa di nuove rassicurazioni sull’avvio dei lavori, il gruppo “Riapriamo il Museo” invita stamattina tutti davanti al colonnato del dell’edificio, scrigno di storia e della magnificenza di un tempo che fu.

FONTE | SOURCE:

— LA REPUBBLICA (28/01/2017).

3). ROMA – Museo della Civiltà Romana e del Planetario, ripartono i lavori, in: Dott.ssa Elizabetta Rossi, “Riapriamo Il Museo della Civiltà Romana” | FACEBOOK (01/01/2016- 01/05/2017).

“Il Museo della Civiltà Romana é chiuso ormai da circa tre anni per lavori di riqualificazione che non sono mai iniziati.
Il Museo, inaugurato nel 1955, è l’unico al mondo a raccontare nella sua completezza la civiltà romana antica, dalle origini al VI secolo d.C.. Conserva il pronao del tempio di Augusto ad Ancyra (odierna Ankara) con il testo del testamento spirituale dell’imperatore, il grande plastico ricostruttivo della Roma all’età dell’imperatore Costantino ed i calchi della colonna Traiana fatti eseguire da Napoleone III, conosciuti in tutto il mondo. Il primo nucleo delle collezioni risale alla mostra archeologica organizzata nel 1911.
Dal gennaio del 2014 oltre al Museo è chiuso al pubblico anche il Planetario Museo Astronomico per lavori di riqualificazione dell’edificio di adeguamento alle normative.
Dopo tanti anni di abbandono e degrado di un quartiere moderno e funzionale come quello dell’Eur, le aperture del Nuovo Centro Congressi con la famosa “Nuvola di Fuksas”, del mai dimenticato lunapark Luneur e quella imminente del nuovo Acquario di Roma costruito all’interno del laghetto, sembrano restituire al quartiere lo smalto degli anni ’60.
Per tutto questo crediamo che le riaperture del Museo della Civiltà Romana e del Planetario Museo Astronomico possano costituire un fiore all’occhiello per l’amministrazione cittadina, per i romani e tutti gli italiani orgogliosi delle proprie origini e amanti della storia e dell’arte.
A nome del neocostituito gruppo su Facebook “Riapriamo il Museo della Civiltà Romana” quindi si chiede di procedere alla riapertura del Museo della Civiltà Romana.”

FONTE | SOURCE:

FOTO | FONTE | SOURCE:

— Dott.ssa Elizabetta Rossi, “Riapriamo Il Museo della Civiltà Romana” | FACEBOOK (01/05/2017).

https://www.facebook.com/groups/1294759397265823/
___________________________________

s.v., Museo della Civiltà Romana =

ROMA ARCHEOLOGICA & RESTAURO ARCHITETTURA: Da Andrea Costa: allarme per il destino del plastico di Italo Gismondi al Museo Nazionale della Civiltà romana, Patrimoniosos.it (22|10|2015).

ROMA ARCHEOLOGICA & RESTAURO ARCHITETTURA: La Polemica – «L’architettura fascista è storia Assurdo demolire dei capolavori», CORRIERE DELLA SERA (19|04|2015); s.v., THE NEW YORK TIMES & THE TIMES of LONDON, (22|04|1924).

ROMA ARCHEOLOGIA, ARCHITETURA e BENI CULTURALI: I FORI IMPERIALI | VIA DELL’ IMPERO – Antiquarium del Celio, ecco i tesori di Roma | Museo della Civilta’ Romana, ANSA (03|08|2013). Foto 1 di 27 (MASSIMO PERCOSSI [08|2013]). & Foto e stampa 1934-2014.

ROMA ARCHEOLOGIA e BENI CULTURALI: Chiude il museo della Civiltà Romana: sale interdette per violazioni alle norme sulla sicurezza, IL MESSAGGERO (24|01|2014), p. 43.

ROMA ARCHEOLOGIA: Che l’imbarazzo della all’archeologia americano a Roma: Il mancato per scrivere correttamente il nome del direttore del Museo: “Dott.ssa Lucrezia Ungaro,” di Museo della Civilta` Romana e Museo dei Fori Imperiali. Di AIRC (06/2012).

ROMA ARCHEOLOGIA & BENI CULTURALI: ZETEMA a rischio chiusura ma continua ad a assumere [esempio – Museo dei Fori Imperiali & Museo della Civiltà Romana]. Il Messaggero (25/07/2012), p. 37.

https://rometheimperialfora19952010.wordpress.com/?s=Museo+della+Civilt%C3%A0+Romana

Advertisements