26954529342_72b11f236e_k

ROMA ARCHEOLOGIA e RESTAURO ARCHITETTURA: ROMA – “La mia domenica da incubo ai Fori”, di Giorgio Castriota; LA REPUBBLICA | PATRIMONIOSOS.IT (29/04/2017).

ROMA – CON LA carreggiata occupata per oltre metà dal cantiere della metro C che, con il bandone giallo alto tre metri e grandi scritte, nasconde tutto il lato con i confini dell’impero, fino al piazzale del Colosseo, il grande viale ideologicamente voluto da Mussolini è praticamente distrutto nella sua suggestione, con i resti della collina Velia sommersi da ponteggi, torri di ferro per perforare, i Fori invisibili.

La basilica di Massenzio transennata e chiusa in ponteggi per l’edilizia (è pericolante?). In mezzo migliaia (letteralmente migliaia) di turisti da tutto il mondo fino al piazzale del Colosseo stretti e costretti tra lamiere, venditori di occhiali, di giocattoli, di supporti per i selfies, petulanti e insistenti, tra fachiri e paninari, e un corteo incredibile e surreale di centurioni con bandiere e vessilli simil-romani.

L’entrata al Palatino è irrangiungibile a meno di mettersi in una fila lunga circa cento metri per arrivare alla biglietteria. Forse aprire un altro sportello, o magari due?

Dunque niente Palatino. Immerso in una folla disorientata e attenta a non farsi investire dai bus a tre piani con tetto panoramico per turisti che forse non possono camminare, bus numerosi (ne ho contati almeno tre in circa un’ora), non resta che provare a salire alla basilica di Santa Francesca Romana (quella di Tyrone Power e Linda Christian). San Bonaventura, alla quale mi legano vivi ricordi, non so perchè è irrangiugibile dietro una cancellata. Finalmente Santa Francesca Romana, faticosamente raggiunta con centinaia di turisti che salgono tra venditori ambulanti e incredibile sporcizia ovunque lungo la strada.

Il Colosseo? Soltanto intravisto dal secondo piano in su dietro il bandone giallo del cantiere. Dunque niente Colosseo. L’Arco di Costantino era lì, al suo posto, circondato da turisti bivaccanti sul basolato e venditori ambulanti. Non resta che fuggire utilizzando la scala mobile che, dall’interno della stazione della vecchia metro, ci fa emergere sul livello alto del rione Monti da cui via degli Annibaldi ci porta a via Cavour, alla nostra vettura e alla libertà.

E questo è il cuore storico, culturale, archeologico, artistico, della capitale d’Italia, Roma. Abbandonato a milioni di turisti senza alcuno che vigili e indirizzi (solo numerosi poliziotti in assetto di guerra antiterrorismo), e all’incuria di chi dovrebbe tutelare e valorizzare i beni culturali della città a cui tutto il mondo, sensibile all’arte e alla storia, guarda.Un giorno di aprile ai Fori e al Palatino. Doveva andare proprio così?

FONTE | SOURCE:

— LA REPUBBLICA | PATRIMONIOSOS.IT(29/04/2017).

ROMA – “La mia domenica da incubo ai Fori”, di Giorgio Castriota; LA REPUBBLICA | PATRIMONIOSOS.IT (29/04/2017).

FOTO | FONTE | SOURCE:

— Francesco Cristiani, Work in Progress a Via dei Fori Imperiali. FLICKR (08/05/2016).

Work in progress a via dei Fori Imperiali

s.v.,

— ROMA ARCHEOLOGIA e RESTAURO ARCHITETTURA: Virginia Raggi, Sindaca di Roma, COMUNE DI ROMA (23/04/2017).

— ROMA ARCHEOLOGIA e RESTAURO ARCHITETTURA: COMUNE DI ROMA “Non Fatello” & DARIO FRANCESHINI, MIBACT – ‘ A false’ Colosseo fra business e liti – Il Grande “business” dell’ arte (28/04/2017). Foto: DARIO FRANCESHINI, MIBACT & IL COLOSSEO (2016-17).

1). MONUMENT RESTORATION BETWEEN PRESERVATION SCIENCE AND ARCHAEOLOGICAL TOURISM – the Dipartimento Patrimonio Culturale del Consiglio Nazionale delle Ricerche, the MIBACT (2007-08).

2). ROMA RESTAURO ARCHITETTURA: Fotografie di esempi passati del MIBACT, del Colosseo e dell’innovazione (2007-1017).

— ROMA RESTAURO ARCHITETTURA: ROMA DI MUSSOLINI & DARIO FRANCESHINI, MIBACT – Colosseo, centurioni fra business e liti, ecc., (1945 | 2017) – “…Certo, fra le grandi trovate di Mussolini [e oggi Dario Franceschini] quella di far vedere Roma ai romani resterà una delle più memorabili,” * in: Nuova Antologia (16/11/1932); Corriere della Sera (1945); Il Messaggero 1958 & 1959 & THE NEW YORK TIMES (1959), ecc.

https://rometheimperialfora19952010.wordpress.com/2017/04/28/roma-archeologia-e-restauro-architettura-comune-di-roma-non-fatello-dario-franceshini-mibact-a-false-colosseo-fra-business-e-liti-il-grande-business-dell-arte-2804/

Advertisements