ROMA ARCHEOLOGIA e RESTAURO ARCHITETTURA: Roma Metro C 2017-97 – I trasporti a Roma? Servirebbero 80 anni per adeguarsi agli standard europei, l`Unita.tv (24/01/2017) & Giornale di Roma (20/01/1932) & (24/05/1932).

velia-2017-1932

ROMA ARCHEOLOGIA e RESTAURO ARCHITETTURA: Roma Metro C 2017-97 – I trasporti a Roma? Servirebbero 80 anni per adeguarsi agli standard europei, l`Unita.tv (24/01/2017) & Giornale di Roma (20/01/1932) & (24/05/1932).

” (…) Un gigantesco muro parallelo alla via del tempio della Pace, appartenente al tempo dell’ impero, formato da calcestruzzo e delle mine (…).

— A. Bachhiani, in: Giornale di Roma; Roma, 20 gennerio 1932.*

ITALIA – I trasporti a Roma? Servirebbero 80 anni per adeguarsi agli standard europei, l`Unita.tv (24/01/2017).

Ci vorrebbero 80 anni affinché Roma riesca a recuperare, in termini di metropolitane ogni mille abitanti, la distanza che la separa da tutte le altre capitali Europee. E’ l’amara constatazione che emerge dal Rapporto Pendolaria 2016 di Legambiente, presentato a Palermo. Infatti, Roma nel 2016 non ha visto realizzare alcun tratto di metro o linee di tram, e al momento l’unico progetto finanziato riguarda il prolungamento (3,6 chilometri) della metro C fino a Colosseo. “Se consideriamo i cantieri in corso della metro – spiega Legambiente – a Roma si dovranno attendere 80 anni per recuperare la distanza dalle altre città europee (in termini di metropolitane ogni 1.000 abitanti). Non molto migliore la situazione Napoli, a cui servirebbero 65 anni per adeguarsi agli standard europei, mentre a Milano ne basterebbero “solo” 15.

Il rapporto offre un quadro dettagliato sullo stato dei trasporti in Italia e su che ne fa uso.

Ogni giorno nel nostro Paese quasi 5,5 milioni di persone prendono il treno per spostarsi per ragioni di lavoro o di studio, un numero solo leggermente superiore al 2015 (+0,2%), quando i pendolari del treno erano 5,43 milioni (e 5,1 nel 2014). A crescere in maniera evidente sono, invece, le diseguaglianze tra le Regioni rispetto al numero di viaggiatori e alle condizioni del servizio offerto.

Sui 5,5 milioni di pendolari, sono 2milioni e 832mila quelli che usufruiscono del servizio ferroviario regionale (divisi tra 1,37 milioni che utilizzano i convogli di Trenitalia e gli altri 20 concessionari) e 2milioni e 655mila quelli che prendono le metropolitane presenti a Milano, Roma, Napoli, Torino, Genova, Brescia e Catania. Nel 2016 il numero dei pendolari del treno è aumentato di poco: +0,7% rispetto al 2015 per il trasporto ferroviario e +0,6% per quello metropolitano.

La crescita dei pendolari è però un dato con differenze macroscopiche, perché aumenta dove il servizio non è stato tagliato e dove sono stati realizzati investimenti nell’acquisto di nuovi treni, come in Lombardia dove sono arrivati a 712mila (con un +1,3%), in Emilia-Romagna (+3%) e in Alto Adige (dove sulle linee riqualificate con treni nuovi sono triplicati, da 11.000 nel 2011 a quasi 32.000). Mentre continua a calare in Regioni dove dal 2010 a oggi sono stati realizzati solo tagli ai servizi (in Calabria -26,4% treni in circolazione e -31% passeggeri, in Campania -15,1% treni e -40,3% passeggeri, in Piemonte -8,4% e -9,5%) e nelle città dove il servizio è scadente, con sempre meno treni e sempre più vecchi come a Napoli sulla Circumvesuviana (le corse sono state ridotte del 30% dal 2010) o sulla Roma-Ostia Lido.

In questi anni si è inoltre assistito alla chiusura di oltre 1.120 chilometri di linee ferroviarie, cui vanno aggiunti 412 km di rete ordinaria che risulta “sospesa” per inagibilità dell’infrastruttura, come per la Trapani-Palermo, la Gemona-Sacile, la Priverno-Terracina, la Bosco Redole-Benevento e la Marzi-Soveria Mannelli in Calabria.

FONTE | SOURCE:

— l`Unita.tv (24/01/2017).

http://www.unita.tv/focus/i-trasporti-a-roma-servirebbero-80-anni-per-adeguarsi-agli-standard-europei/

* = Text and fotos (fig. III.10 | top-left and fig. III. 11 | top-center) cited from: Dr. Riccardo S. Valenzani, “ARCHEOLOGIA e CITTA’ “, pp. 63-63 in: M. F. Boemi & C. M. Travaglini, (edd. | a cura di), ROMA DALL’ ALTO, Catalogo delle mostra, Roma (25/10-30/11/2006).

Fig. III.10 = Roma, Colle Velia c. 1932? – “Le gigantesche fondazioni in opera cementizia di epoca imperiale rinenute durante lo sbancamento della Velia. Saranno distrutte a colpi di mina e di scalpell0 elettrico.”

Fig. III.11 = Roma, Colle Velia c. 1932? – “Strutture della domus romana che sorgeva sulla Velia. Anche’ esse vennero distrutte quasi senza documentazione.”

Additional fonte | sources:

Foto | Top | Far-Right =

— ROMA ARCHEOLOGIA e RESTAURO ARCHITETTURA: Colle Velia – Scavi archeologici, sterri e demolizioni per l’apertura di via dell’Impero (1928-1933): ‘I resti di un elefante preistorico nello scavo accanto al Colosseo’. IL GIORNALE D’ ITALIA (24/05/1932), p. 3.

https://rometheimperialfora19952010.wordpress.com/2013/03/10/roma-i-fori-imperiali-colle-velia-scavi-archeologici-sterri-e-demolizioni-per-lapertura-di-via-dellimpero-1928-1933-i-resti-di-un-elefante-preistorico-nello-scavo-accanto/

Foto | Center =

— ROMA ARCHEOLOGICA & RESTAURO ARCHITETTURA [aggiornare 11|2015]: Roma Metro C – I danni collateralli degli scavi di Via dei Fori Imperiali & Eliminazione del colle Velia. Roma, Dott.ssa Arch. Paola Giannone | Facebook (26|05|2015) & Roma Metropolitane (21|04|2015).

https://rometheimperialfora19952010.wordpress.com/2015/11/30/roma-archeologica-restauro-architettura-aggiornare-112015-roma-metro-c-i-danni-collateralli-degli-scavi-di-via-dei-fori-imperiali-eliminazione-del-colle-velia-roma-dott-ssa/

Foto | Bottom =

— ROMA ARCHEOLOGIA e RESTAURO ARCHITETTURA: Fori Imperiali – La stazione Fori Imperiali si sviluppa al di sotto dell’omonima via, nell’area compresa tra il Colosseo (Anfiteatro Flavio) e la zona antistante la Basilica di Massenzio. Fonte & Foto – Metro C Spa.it (01|2017) | ROMA – VIA DEI FORI – PANORAMIC 2017.

https://rometheimperialfora19952010.wordpress.com/2017/01/11/roma-archeologia-e-restauro-architettura-fori-imperiali-la-stazione-fori-imperiali-si-sviluppa-al-di-sotto-dellomonima-via-nellarea-compresa-tra-il-colosseo-anfiteatro-flavio-e/

 

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s