ROMA ARCHEOLOGICA & RESTAURO ARCHITETTURA: Roma, il centrodestra candida Guido Bertolaso. Lui accetta “per amore della città”, La Repubblica (12|02|2016). Roma, Pompei & L’Aquilia di Bertolaso, la «pornografia delle rovine», in: THE NEW YORK TIMES (30|12|2014).

lar1

ROMA ARCHEOLOGICA & RESTAURO ARCHITETTURA: Roma, il centrodestra candida Guido Bertolaso. Lui accetta “per amore della città”, La Repubblica (12|02|2016). Roma, Pompei & L’Aquilia di Bertolaso, la «pornografia delle rovine», in: THE NEW YORK TIMES (30|12|2014).

1). Roma, il centrodestra candida Guido Bertolaso. Lui accetta “per amore della città”, La richiesta arriva, con una nota congiunta, da Salvini, Berlusconi e Meloni. La svolta dopo il pasticcio sul nome di Rita Dalla Chiesa, La Repubblica (12|02|2016).

ROMA – Il tormentone del centrodestra per la candidatura a sindaco di Roma è finito. Il presidente di Forza Italia Silvio Berlusconi, il segretario della Lega Matteo Salvini e la leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni hanno trovato l’intesa sul nome di Guido Bertolaso chiedendogli di guidare, nel ruolo di candidato sindaco, un’ampia coalizione di centrodestra. “Aperta – scrivono in una nota congiunta – anche al contributo delle migliori risorse della società civile”. E dall’ex numero uno della Protezione civile è arrivato il ‘sì’: “Sono onorato della proposta che Berlusconi, Salvini e Meloni mi hanno formulato. Grazie al progressivo miglioramento delle condizioni di salute della mia adorata nipotina, che mi consentono di riacquisire la necessaria tranquillità, accetto questa nuova sfida consapevole che sarà indispensabile l’impegno di tutti e sarà altrettanto fondamentale dedicare ogni energia e ogni sforzo, ogni giorno, per migliorare le condizioni di vita dei cittadini romani, per ridare decoro e prestigio a una città ormai ridotta davvero in condizioni di emergenza. Per amore di Roma, per la sua storia e per il rispetto che i romani meritano”, ha spiegato Bertolaso da Londra, dove si trova in questi giorni.

La svolta è arrivata dopo il pasticcio della candidatura di Rita Dalla Chiesa, avanzata da Giorgia Meloni e silurata da Forza Italia e da Salvini. Tra i nomi erano usciti anche quello della stessa Meloni, che ha poi annunciato la sua gravidanza – che coincide proprio con la campagna elettorale – dal palco del Family Day, della giudice minorile Simonetta Matone e di Fabio Rampelli.

Bertolaso era in realtà già sceso in pista nelle scorse settimane, ma aveva annunciato, via lettera, un passo indietro dettato – aveva spiegato – da motivi personali: i problemi di salute di una nipotina. In tanti però avevano letto, dietro quella ritirata, una reazione alle perplessità del Carroccio. Dubbi legati in particolare alla situazione giudiziaria di Bertolaso, che deve ancora ancora affrontare un processo in primavera. Il prossimo 4 marzo, due giorni prima delle primarie romane del centrosinistra, è fissata infatti l’udienza dell’ex capo della Protezione civile, coinvolto nel procedimento “Grandi rischi bis” con le accuse di omicidio colposo plurimo e lesioni presso il tribunale dell’Aquila.

Per Silvio Berlusconi, “Guido Bertolaso è il miglior sindaco che Roma possa desiderare per risollevarsi dalla situazione in cui è stata ridotta dall’amministrazione del Pd e della sinistra. Bertolaso è un uomo del fare. Da capo della Protezione civile ha dato delle indiscutibili dimostrazioni di grandi capacità manageriali, sapendo gestire eventi e avvenimenti epocali, fra i quali l’emergenza rifiuti a Napoli e in Campania, il dopo-terremoto in Abruzzo e lo spostamento del G8 all’Aquila”.

Accanto al nome di Bertolaso a destra restano in campo le candidature di Francesco Storace (Video), che ha chiesto le primarie, e di Alfio Marchini, che correrà da solo con una lista civica, come già accaduto per le Comunali del 2013. Nel centrosinistra sono sei candidati alle primarie fissate per il prossimo 6 marzo: Roberto Giachetti, Roberto Morassut, e Stefano Pedica, tutti e tre in quota Pd; Domenico Rossi di Centro democratico; Gianfranco Mascia portavoce dei Verdi e l’outsider Chiara Ferraro, una ragazza autistica (Video) che ha deciso di lanciarsi provocatoriamente nella corsa per porre l’accento sui diritti delle persone con disabilità.

FONTE | SOURCE:

— La Repubblica (12|02|2016).
http://roma.repubblica.it/cronaca/2016/02/12/news/il_centrodestra_trova_l_intesa_sul_nome_di_bertolaso_candidati_-133288987/

2). ITALY, L’AQUILA: In Italian Ruins, New York Lessons, THE NEW YORK TIMES (30/11/2012); & Il New York Times pensa al dopo-Sandy: non facciamo come a L’Aquila: la «pornografia delle rovine»., IL MESSAGGERO (01/12/2012).

NEW YORK – Il terremoto dell’Aquila sia un monito per New York colpita dall’uragano Sandy e adesso alle prese con la ricostruzione. Il suggerimento, sia pure riconoscendo le dovute differenze tra le due realtà, viene dal noto critico d’arte del New York Times Michael Kimmelman che ha seguito da vicino le vicissitudini degli aquilani messi ko dal devastante sisma del 2009.

«L’Aquila, capoluogo dell’Abruzzo, nel centro Italia, è assai lontana da Staten Island o Rockaways, ma le difficoltà che la città italiana incontra per riprendersi dal terremoto possono essere un monito per New York, a sua volta colpita dall’uragano Sandy».

La strada seguita per la ricostruzione dell’Aquila non è per il critico d’arte statunitense un esempio da seguire. In particolare Kimmelman cita il piano delle cosiddette «new towns» messo in campo dall’ex presidente del Consiglio Silvio Berlusconi che ha comportato il trasferimento dei senza tetto in periferie «tagliate fuori dalla vita civile» e la contestuale morte del centro storico cittadino ridotto ad un cumulo di macerie e foriero di una nuova forma di industria locale: la «pornografia delle rovine».

FONTE | SOURCE:

— L’Aquilia di Bertolaso, la «pornografia delle rovine», in: THE NEW YORK TIMES (30/11/2012) & IL MESSAGGERO (01/12/2012).

http://wp.me/pPRv6-16k

— POMPEI ARCHEOLOGIA, Restauri a Pompei: Corruzione e truffa, un aresto. Indagato l’ex comissario Marcello Fiori [pupillo di Guido Bertolaso], IL MATTINO (05/02/2013).

http://wp.me/pPRv6-1i9

— ROMA ARCHEOLOGICA & RESTAURO ARCHITETTURA: The Central Archaeological Area (2005-2010). Degrade of Rome – Problems of Political Prioritization of Rome’s Cultural Heritage and the Effects of over Cosmopolitan Tourism. (11|02|2011).

Rome – The Central Archaeological Area (2005-2010). Degrade of Rome - Problems of Political Prioritization of Rome’s Cultural Heritage and the Effects of over Cosmopolitan Tourism.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s