ROMA ARCHEOLOGICA & RESTAURO ARCHITETTURA: 1). Comune di Roma, Database | Conservatore del patrimonio immobiliare comunale (2009); & 2). Inventario del patrimono immobiliare – Vol. secondo (2011) & Vol. tredicesimo (2016?); Nathalie Naim & LA REPUBBLICA (03|02|2016).

CAT02big (2)

ROMA ARCHEOLOGICA & RESTAURO ARCHITETTURA: 1). Comune di Roma, Database | Conservatore del patrimonio immobiliare comunale (2009); & 2). Inventario del patrimono immobiliare – Vol. secondo (2011) & Vol. tredicesimo (2016?); Nathalie Naim & LA REPUBBLICA (03|02|2016).

I. Nathalie Naim, Consigliere Municipio 1 Centro at Comune di Roma | FACEBOOK (03|02|2016).

“…Vista la gravità di quanto denunciato da Tronca sugli affitti di immobili del comune a pochi euro in centro storico, ho contattato in qualità di consigliere del municipio interessato, il dipartimento Patrimonio del comune per avere informazioni in merito. L’ ufficio a me indicato mi ha risposto che tali informazioni sono “SECRETATE”. Ho inviato richiesta scritta e spero di avere a breve una risposta diversa.”

FONTE | SOURCE:

— I. Nathalie Naim, Consigliere Municipio 1 Centro at Comune di Roma | FACEBOOK (03|02|2016).

https://www.facebook.com/nathalie.naim?fref=nf

— II. COMUNE DI ROMA – Affittopoli Roma, Tronca: “Perdite per 100 milioni all’anno”, & Roma, case del Comune a 10 euro al mese. Tronca: “Meno del 20 per cento hanno un contratto regolare” LA REPUBBLICA (03|02|2016).

Il commissario straordinario in tv parla delle case del Comune affittate a prezzi stracciati: “Andremo fino in fondo, scoveremo zone grigie. Quando siamo arrivati non c’era un censimento completo”

Circa una perdita per le casse comunali di 100 milioni all’anno e “forse, una volta terminato questo lavoro su tutto il patrimonio del Comune arriveremo a proiezioni ben superiori”. E’ la previsione del commissario di Roma Francesco Paolo Tronca che risponde a Uno Mattina sul caso delle case del Comune in affitto a prezzi stracciati. “Dobbiamo svolgerlo in tempi rapidissimi e con la tecnologia più avanzata”, ha detto.

“Il problema è di metodo e etica, per quanto riguarda l’etica noi questa volta dobbiamo andare fino in fondo, perché lo dobbiamo ai romani ma anche ai dipendenti dell’amministrazione: dobbiamo far vedere che certe cose si possono fare se si vogliono fare. Poi è un problema di metodo, come farle? Oggi abbiamo strumenti che non avevamo anni fa. Stiamo lavorando incrociando le banche dati, un sistema che deve essere implementato, magari con una piattaforma informatica dedicata”, ha continuato il commissario Francesco Paolo Tronca a Uno Mattina su Rai 1. Interpellato sul caso di una anziana che paga di affitto 8,27 al mese ma prende solo 400 euro di pensione, ha risposto: “I casi vanno analizzati puntualmente anche da un punto di vista sociale. Ci sono situazioni che devono essere supportate. Le zone grigie secondo noi ci sono. Il censimento prevede decine di migliaia di appartamenti di proprietà del Comune, ma quanti sono quelli che non sono caricati nel censimento e sfuggono alla nostra attenzione? Questa è la sfida”, continuato Tronca.

FONTE | SOURCE:

— LA REPUBBLICA (03|02|2016).

http://roma.repubblica.it/cronaca/2016/02/03/news/affittopoli_roma_tronca_perdite_per_100_milioni_all_anno_-132609793/

http://roma.repubblica.it/cronaca/2016/02/02/news/roma_affitti_case_comune-132539519/

— III. COMUNE DI ROMA – Patrimonio immobiliare. Affitti: meno del 20% le posizioni munite di contratto (03|02|2016).

Roma, 3 febbraio – “Prosegue- si legge in un comunicato del Campidoglio – l’attività disposta dal Commissario Straordinario, Francesco Paolo Tronca, sulla verifica puntuale del Patrimonio Immobiliare di Roma Capitale. Completata la mappatura immobiliare del I Municipio, è in corso una seconda fase, più complessa, di incrocio dei dati su tutte le proprietà comunali, al momento, censite. Il Commissario Straordinario ha disposto che l’opera di censimento avvenga, anche con riscontri sul campo. In contemporanea, una parte della Segreteria Tecnica, continuerà la mappatura sugli altri Municipi”.

“Dall’esame delle posizioni dei 574 immobili relativi al I Municipio – prosegue il comunicato – emerge che solo il 18,5% delle unità abitative può essere definito allocato a inquilini muniti di contratto. In questa categoria vanno, tuttavia, compresi anche i contratti con canone irrisorio e i casi di morosità.
Un’ampia “zona grigia”, pari al 49,6% della platea, si riferisce a contratti scaduti, utenti per i quali è in corso la verifica dei requisiti per la regolarizzazione della locazione, abusivi non ancora accertati, procedure di sfratti in corso.
Le posizioni abusive accertate sono il 16,2%. Gli utenti in attesa di stipula di contratto, nei confronti dei quali è stata già accertata la sussistenza dei requisiti da parte dell’Amministrazione, ammontano al 15,7%.

Per quanto riguarda la metodologia adottata, si precisa che è stata avviata un’attività di data matching tesa a integrare il censimento informatico del Sistema Patrimonio di Roma Capitale. In particolare, si sta procedendo a uno screening puntuale per la mappatura delle locazioni di Roma Capitale e di quelle ascrivibili alle Società partecipate. Tale azione di interfaccia tra banche dati verrà da subito implementata ulteriormente.
L’analisi dei dati consentirà ai Dipartimenti interessati e alla Segreteria Generale di avviare tempestivamente le procedure necessarie per l’aggiornamento dei canoni, per la verifica dei requisiti e degli abusi (compresi i casi di subaffitto), per attivare le eventuali operazioni di sfratto, in raccordo con l’Avvocatura capitolina, e per ulteriori azioni di accertamento delle responsabilità dirigenziali”.

FONTE | SOURCE:

— Comune di Rome | Patrimonio immobiliare. Affitti: meno del 20% le posizioni munite di contratto (2016).

http://www.comune.roma.it/pcr/it/newsview.page?contentId=NEW1040986

— Comune di Roma (2009 & 2011).

1). Comune di Roma | Conservatoria del Patrimonio Immobiliare (2009) [02|2016].

http://www.comune.roma.it/pcr/it/dip_patr_cons_patr.page

2). C.d.R., – Inventario del patrimono immobiliare – Voluma secondo – Libro A – Beni Demanio (2011), [pdf] pp. 1 di 146 [02|2016].

PDF = C.d.R., – Inventario del patrimono immobiliare – Libro A – Beni Demanio (2011)

2.1). C.d.R., – Inventario del patrimono immobiliare – Voluma tredicesimo – Libro A – Beni Demanio (2011), [word document] pp. 1 di 301 [02|2016].

https://www.google.com/url?sa=t&rct=j&q=&esrc=s&source=web&cd=3&cad=rja&uact=8&ved=0ahUKEwir6-X–9vKAhWFeSYKHQApC4sQFggqMAI&url=https%3A%2F%2Fwww.comune.roma.it%2FPCR%2Fresources%2Fcms%2Fdocuments%2FVOLUME13.RTF&usg=AFQjCNEySdIzY7dVGasWzp0YWgpStzFaxQ&sig2=RSsfa70_6nfnrVyhe7d3SA

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s