ROMA ARCHEOLOGICA & RESTAURO ARCHITETTURA: Antonio Giuliano: “Per tutta la vita ho studiato il passato, mi sento un esodato dalla tecnologia”, LA REPUBBLICA (24|01|2015) & Chiudere via dei Fori ? No, dice Antonio Giuliano. in: L’architettura Anno # 527, Sett. (1999), pp. 488-489.

scansione0001_Copy

ROMA ARCHEOLOGICA & RESTAURO ARCHITETTURA: Antonio Giuliano: “Per tutta la vita ho studiato il passato, mi sento un esodato dalla tecnologia”, LA REPUBBLICA (24|01|2015) & Roma – Chiudere via dei Fori ? No, dice Antonio Giuliano. in: L’architettura Anno # 527, Sett. (1999), pp. 488-489.

1). ROMA – Antonio Giuliano: “Per tutta la vita ho studiato il passato, mi sento un esodato dalla tecnologia”, LA REPUBBLICA (24|01|2015).

Il più grande storico dell’archeologia: “Nel mondo antico c’era il senso dell’inestimabile. Oggi invece tutto è provvisorio, tutto si può comprare e vendere”

FONTE: LA REPUBBLICA (24|01|2015).

http://www.repubblica.it/cultura/2016/01/24/news/antonio_giuliano_per_tutta_la_vita_ho_studiato_il_passato_mi_sento_un_esodato_dalla_tecnologia_-131938667/

2). ROMA – Chiudere via dei Fori ? No, dice Antonio Giuliano. in: L’architettura Anno XLV # 527, ( Sett. 1999: 488-489). Foto: Via dei Fori (1985).

Chiudere via dei Fori [Imperiali]? No, dice Antonio Giuliano. in: L’architettura Anno XLV # 527, ( Sett./Sept. 1999: 488-489).

–Finalmente un archeologo che non digerisce il potere ed e` pronto a contrastario da tutti gli architetti perche e suoi studia sulla citta` greca rimangono esemplari. Afferma, La chiusura al traffico privato di via dei fori non risolve alcun problema. I problemi sono innanzitutto di carattere scientifico e culturale; senza un piano generale, non solo e` impossibile qualunque vera campagne di scavo, ma vengono prese soltanto decisioni episodiche e sconnesse…’

— L`apertura di via dell` Impero e` stampo Mussliniano? “..Pero a quei tempi se ne occupava gente come Carrodo Ricci, Antonio Munoz, Gustavo Giovannani, Guilio Quirano Giglioli, Italo Gismondi e Antonio Maria Colini. Oggi quelli che stanno scavando non so chi siano; di loro non ha letto mai nulla. Ranuccio Bianchi Bandinelli nel 1965 scriveva che a Roma i bouni studi sono ‘ cultivati piu` a fine di un prestigio personale, che non a quello della recerca.’ Almeno ceto scavi nei Fori non sono mai stati.”

–Colpa di chi? “Colossale ignoranza, moltitudini analfabete, burocrati macchina, professori ingoranti, politici bambini, diplomatici impossibile, generali incapaci, operaio inesperto, agricoltere patriarcale, e la retorica che ci rode le ossa.” Ringraziamo il prof. Antonio Giuliano per la sua coraggiosa franchezza.

Fonte: L’architettura Anno XLV # 527, ( Sett./Sept. 1999: 488-489).

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s