ROMA ARCHEOLOGIA & RESTAURO ARCHITETTURA: Dott.ssa Arch. Gaia Lisa Tacchi, La documentazione per il restauro dell’architettura complessa e stratificata. Lettura e interpretazione di segni sulle superfici murarie come tracce della storia trascorsa delle trasformazioni avvenute [ = la Casa dei Cavalieri di Rodi al Foro di Augusto] , DISEGNARECON, VOL. 8, NO. 14 (2015) [PDF pp. 1 di 11].

Fori-Imperiali-3

ROMA ARCHEOLOGIA & RESTAURO ARCHITETTURA: Dott.ssa Arch. Gaia Lisa Tacchi, La documentazione per il restauro dell’architettura complessa e stratificata. Lettura e interpretazione di segni sulle superfici murarie come tracce della storia trascorsa delle trasformazioni avvenute [ = la Casa dei Cavalieri di Rodi al Foro di Augusto] , DISEGNARECON, VOL. 8, NO. 14 (2015) [PDF pp. 1 di 11].

— Dott.ssa Arch. Gaia Lisa Tacchi, [la Casa dei Cavalieri di Rodi al Foro di Augusto] La documentazione per il restauro dell’architettura complessa e stratificata. Lettura e interpretazione di segni sulle superfici murarie come tracce della storia trascorsa delle trasformazioni avvenute.

La lettura dei segni che definiscono la stratificazione muraria di un’architettura complessa, generata dalle trasformazioni avvenute nel corso della sua storia, risulta uno strumento essenziale per un restauro consapevole.
Un’approfondita documentazione sulla struttura inserita nel suo contesto e il rilievo, eseguito con tecniche di rilevamento avanzate e integrate secondo una metodologia scientifica, possono costituire degli strumenti utili per la conoscenza e il riconoscimento degli apparati murari nella loro complessità.
Si portano ad esempio delle elaborazioni svolte su un’architettura storica, la Casa dei Cavalieri di Rodi al Foro di Augusto, in cui le trasformazioni edilizie, distribuite in un arco temporale estremamente esteso, hanno dato luogo a stratificazioni articolate e difficili da decifrare.

— Dott.ssa Arch. Gaia Lisa Tacchi, [the House of the Knights of Rhodes in the Forum of Augustus] Documentation for the Restoration of complex and stratified Architecture. Reading and Interpretation of signs on the wall surfaces as traces of past history and its transformations.

The reading of the signs which define the wall stratification of a complex architecture, generated by the transformations occurred in the course of its history, is an essential instrument for an aware restoration.
An exhaustive documentation on the structure inserted in its context and a survey, performed with advanced and integrated detection techniques according to a scientific methodology, may be useful instruments for
the knowledge and recognition of the structure walls in all their complexity.
As an example, we report some elaborations carried out on a historic architecture, the House of the Knights of Rhodes in the Forum of Augustus, where the architectural transformations, distributed in an extremely extended period, have led to a large number of stratifications, difficult to decode.

FONTE | SOURCE:

— Dott.ssa Arch. Gaia Lisa Tacchi, La documentazione per il restauro dell’architettura complessa e stratificata. Lettura e interpretazione di segni sulle superfici murarie come tracce della storia trascorsa delle trasformazioni avvenute, DISEGNARECON, VOL. 8, NO. 14 (2015) [PDF pp. 1 di 11].

http://disegnarecon.univaq.it/ojs/index.php/disegnarecon/issue/view/08.14.2015/showToc

s.v.,

— ROMA ARCHITETTURA: Dott.ssa Gaia L. Tacchi, Documentazione e conoscenza di complessi architettonici stratificati: rilievo integrato e rappresentazione della Casa dei Cavalieri di Rodi al F. di Augusto, T. di Dottorato, LA SAPIENZA (06|2013), [PDF] 1-185.

https://rometheimperialfora19952010.wordpress.com/2015/07/02/roma-archeologica-restauro-architettura-dott-ssa-gaia-lisa-tacchi-documentazione-e-conoscenza-di-complessi-architettonici-stratificati-rilievo-integrato-e-rappresentazione-della-casa-dei-cava/

3 thoughts on “ROMA ARCHEOLOGIA & RESTAURO ARCHITETTURA: Dott.ssa Arch. Gaia Lisa Tacchi, La documentazione per il restauro dell’architettura complessa e stratificata. Lettura e interpretazione di segni sulle superfici murarie come tracce della storia trascorsa delle trasformazioni avvenute [ = la Casa dei Cavalieri di Rodi al Foro di Augusto] , DISEGNARECON, VOL. 8, NO. 14 (2015) [PDF pp. 1 di 11].

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s