ROMA ARCHEOLOGICA & RESTAURO ARCHITETTURA: Roma, albergatori in rivolta: “Sporcizia e caos trasporti mettono in fuga i turisti” …”Situazione imbarazzante, danni all’immagine della capitale nel mondo”, LA REPUBBLICA (21-22|04|2015).

ROMA ARCHEOLOGICA & RESTAURO ARCHITETTURA: Roma, albergatori in rivolta:

ROMA ARCHEOLOGICA & RESTAURO ARCHITETTURA: Roma, albergatori in rivolta: “Sporcizia e caos trasporti mettono in fuga i turisti” …”Situazione imbarazzante, danni all’immagine della capitale nel mondo”, LA REPUBBLICA (21-22|04|2015).

ROMA – albergatori in rivolta: “Sporcizia e caos trasporti mettono in fuga i turisti” – Oltre 200 direttori di hotel chiedono al sindaco Marino di intervenire:”Situazione imbarazzante, danni all’immagine della capitale nel mondo” LA REPUBBLICA (21-22|04|2015).

ROMA – Gli albergatori di Roma contro il Campidoglio. Dai trasporti al decoro, dall’abusivismo alla sporcizia delle strade, la capitale versa in una situazione “imbarazzante” al punto da “non sembrare certo pronta ad affrontare la sfida del Giubileo di Papa Francesco”. A scriverlo, in una lettera inviata al sindaco di Roma, Ignazio Marino, è Roberto Necci, il presidente dell’Ada Lazio, l’associazione che riunisce oltre duecento direttori di hotel di varie categorie della regione.

Una presa di posizione netta e decisa, quella dei manager di albergo che ogni giorno hanno un contatto diretto con i turisti in visita nella capitale. Stranieri e italiani che arrivano in città sperando di vivere un soggiorno in stile Dolce Vita e che invece, spesso, si trovano davanti non la Roma della “Grande Bellezza” del regista Sorrentino, ma una capitale invasa da bancarelle abusive di ambulanti, montagne di rifiuti davanti ai cassonetti e “acchiappaturisti” che propongono truffe di ogni tipo.

“Siamo molto preoccupati – spiega Roberto Necci, presidente dell’Ada Lazio e direttore dell’hotel Savoy, 4 stelle a pochi passi da via Veneto – l’immagine di Roma sui giornali internazionali e sui siti continua ad essere associata a degrado e a fatti come il caos dello sciopero dei trasporti dei giorni scorsi”. Per i direttori di albergo del Lazio, dunque, è necessario un intervento delle istituzioni affinché la città non si presenti impreparata al Giubileo, una grande occasione per la capitale”. E nella lettera al sindaco Marino scrivono: “L’esperienza del turista in vacanza nella nostra città è fortemente condizionata dalla qualità della nostra offerta di trasporto”. Ovvero, “metro con stazioni incustodite, la linea A che termina il servizio alle 21.30 per i cantieri, lunghe attese alle fermate degli autobus”. Insomma, un servizio di trasporto pubblico, “indegno per una capitale europea”.

Roma che ogni anno, spiega Necci, “registra un numero di soggiorni di 25 milioni di persone, quattro volte in meno di Londra e inferiore anche a Parigi e New York”. Insomma, il Colosseo e la Fontana di Trevi, da soli, non bastano: “Le istituzioni devono rimboccarsi le maniche, anche progettando un piano di interventi di decoro con la capitale”.

Ne è convinto anche Roberto E. Wirth, presidente e direttore generale dell’hotel Hassler di Trinità dei Monti, lussuoso albergo a 5 stelle con vista sulla scalinata di piazza di Spagna. Albergo scelto, alcuni anni fa, dai novelli sposi Tom Cruise e Katie Holmes, ma anche, in precedenza, dal principe Ranieri e Grace Kelly per la loro luna di miele. “Tra gli albergatori e il Campidoglio manca un rapporto di collaborazione, c’è un assessore al Turismo, certo, ma è difficile trovare qualcuno con cui poter dialogare, avere appuntamenti e contatti – dice Wirth – Non abbiamo ricevuto garanzie su come si affronterà il Giubileo in merito a tutte le criticità che concernono la città”. Per fare un esempio, spiega il proprietario e direttore dell’Hassler, “se un lampione si fulmina sulla scalinata di piazza di Spagna, non viene nessuno a rimpiazzarlo e non si riesce ad ottenere risposta. È un esempio banale, ma fondamentale poiché sono i piccoli dettagli, quando si accumulano tutti insieme, che contano”.

Ma tra gli imminenti appuntamenti a cui Roma non deve presentarsi impreparata c’è anche quello dell’Expo 2015, che inizierà il 1 maggio a Milano. “In molti ne approfitteranno per venire a Roma, nel nostro albergo ad esempio c’è già un boom di prenotazioni” annuncia Bruno Borghesi, direttore del ristorante Mirabelle dell’hotel 5 stelle Splendide Royal della centralissima via di Porta Pinciana, tra via Veneto e piazza Barberini.

“Purtroppo i turisti che soggiornano nelle nostre strutture denunciano la contrapposizione tra la bellezza degli alberghi e una città soffocata invece dal degrado, piena di buche e rifiuti – prosegue Borghesi – ho perso il conto delle volte in cui qualche nostro cliente straniero o italiano ci ha detto di essere stato scippato in metro”.

E Guglielmo del Fattore, della società di formazione alberghiera Nenia Xenia Lab, la cui famiglia è proprietaria dal 1890 dell’Albergo Cesàri, dove soggiornò anche Stendhal, aggiunge: “Roma ha un’enorme potenzialità turistica che non viene sfruttata – gli albergatori potrebbero pulire aiuole e strade adiacenti al loro hotel, ma il Comune dovrebbe fare la sua parte”.

FONTE | SOURCE:

— LA REPUBBLICA (21|04|2015).

http://roma.repubblica.it/cronaca/2015/04/22/news/l_assessore_marinelli_un_piano_straordinario_per_expo_e_giubileo_-112545224/

FOTO | FONTE | SOURCE:

— ROMA ARCHEOLOGIA & I FORI IMPERIALI: Flavia Barca, «Rivoluziono l’area archeologica Sarà il ritorno del Grand Tour» Corriere Della Sera, (09|03|2014), [pdf], p. 2. http://wp.me/pPRv6-1Tb

Flavia Barca: «Impegnati 101 milioni per dieci siti straordinari: costruiremo un percorso unitario con fondi Ue e della Presidenza del Consiglio»Flavia Barca: «Impegnati 101 milioni per dieci siti straordinari: costruiremo un percorso unitario con fondi Ue e della Presidenza del Consiglio»

s.v.,

— ROMA – L’assessore Marinelli: “Un piano straordinario per Expo e Giubileo”, LA REPUBBLICA (22|04|2015).

Assessore ieri l’Ada Lazio, associazione che riunisce 200 direttori di hotel di varie categorie, ha denunciato l’inadeguatezza infrastrutturale e la mancanza di decoro e pulizia della capitale. Qual è la sua opinione a riguardo?

L’assessore Marinelli: “Le associazioni di categoria hanno certamente il polso della situazione, le critiche e osservazioni che arrivano da loro sono fondamentali per l’amministrazione che così può capire quali sono i problemi e affrontarli. Nei prossimi giorni ci sarà un incontro con l’Ada, ma ciclicamente organizziamo appuntamenti perché reputo il confronto uno strumento essenziale”.

FONTE: LA REPUBBLICA (22|04|2015).

http://roma.repubblica.it/cronaca/2015/04/22/news/l_assessore_marinelli_un_piano_straordinario_per_expo_e_giubileo_-112545224/

— ROMA – I turisti alla prova Capitale. “Bellissima, ma che caos è sporca e c’è traffico” Dopo la denuncia degli albergatori, il racconto degli stranieri. “Troppo degrado e scritte sui muri”. “E sulla linea A non si respira”

FONTE: LA REPUBBLICA (22|04|2015).

http://roma.repubblica.it/cronaca/2015/04/22/news/i_turisti_alla_prova_capitale_bellissima_ma_che_caos_e_sporca_e_c_e_traffico_-112544237/

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s