ROMA ARCHEOLOGICA & RESTAURO ARCHITETTURA. LE CHIESE DI ROMA: LE ESEMPI DI RESTAURO CONTEMPORANEO – Aspetti metodologici e problematiche operative, ROMA – LA SAPIENZA | FACEBOOK (19|03-21|04|2015).

ROMA ARCHEOLOGICA & RESTAURO ARCHITETTURA: LE CHIESE DI ROMA: LE ESEMPI DI RESTAURO CONTEMPORANEO – Aspetti metodologici e problematiche operative, ROMA – LA SAPIENZA | FACEBOOK (19|03-21|04|2015).

ROMA ARCHEOLOGICA & RESTAURO ARCHITETTURA. LE CHIESE DI ROMA: LE ESEMPI DI RESTAURO CONTEMPORANEO – Aspetti metodologici e problematiche operative, ROMA – LA SAPIENZA | FACEBOOK (19|03-21|04|2015).

1). LE CHIESE DI ROMA: LE ESEMPI DI RESTAURO CONTEMPORANEO – Aspetti metodologici e problematiche operative, ROMA – LA SAPIENZA | FACEBOOK (19|03-21|04|2015).

https://www.facebook.com/pages/Le-chiese-di-Roma-esempi-di-restauro-contemporanei/661724353936054?sk=timeline

2). ROMA – LA SAPIENZA – Facolta` di Architettura – Scuola di Specializzione in Beni Architettura e del Paesaggio (03-04|2015).

http://www.architettura.uniroma1.it/archivionotizie/ciclo-di-conferenze-0

s.v.,

— ROMA ARCHEOLOGICA & RESTAURO ARCHITETTURA: CICLO DI CONFERENZE | LE CHIESE DI ROMA: ESEMPI DI RESTAURO CONTEMPORANEO – Aspetti metodologici e problematiche operative, ROMA – LA SAPIENZA (19|03-21|04|2015).

http://wp.me/pPRv6-2SV

Nota 1). ROMA ARCHEOLOGICA & RESTAURO ARCHITETTURA. INAUGURAZIONE DELL’AREA ARCHEOLOGICA – Quadriportico della Basilica di San Paolo fuori le Mura (2013):

Giovedì 27 giugno 2013, nel Quadriportico della Basilica di San Paolo fuori le Mura, si è svolta la presentazione del progetto che consentirà ora la fruizione del sito archeologico(2013).

Nella fase preparatoria dell´Anno Paolino celebrato tra il 2008 e il 2009, constatata l´improrogabile necessità di dotare la Basilica Papale di San Paolo fuori le Mura di alcuni essenziali servizi per l´accoglienza dei pellegrini, nella zona sud-ovest, a ridosso dell´orto dell´Abbazia, furono avviati dei lavori di scavo. Ben presto vennero alla luce una serie di reperti archeologici risalenti all´epoca altomediovale. La sovrastante moderna costruzione fu completata, ma nell´interrato si è creata una “zona di tutela salvaguardia” dei singolari resti, di cui vi era cenno solo in una lapide conservata presso l´Abbazia e risalente al tempo di Papa Gregorio Magno (590-604).

In essa si allude ad una comunità femminile di un monastero con un oratorio dedicato a Santo Stefano. Sono emersi i resti di un portico, di colonne, di un pozzo e di una torre campanaria. Indagini archeologiche più approfondite sono state condotte dai Musei Vaticani e dal Pontificio Istituto di Archeologia Cristiana che, grazie al supporto economico dei Patrons of the Arts in the Vatican Museums, hanno realizzato un progetto di restauro e di allestimento museale aperto al pubblico predisponendo un bel percorso di visita dell´area di scavo. Il progetto ha visto la partecipazione anche della Scuola di Specializzazione in Beni architettonici e del paesaggio della “Sapienza” Università di Roma.

http://www.basilicasanpaolo.org/interno.asp?lang=&id=13&id_dettaglio=224377

Note 2). ROMA ARCHEOLOGICA & RESTAURO ARCHITETTURA: PAPAL BASILICA OF ST. PAUL OUTSIDE THE WALLS – ARCHAEOLOGIAL SITE IN THE MONK’S ORCHARD – Restoration interventions of the ancient walls | PAPAL BASILICA OF ST. PAUL OUTSIDE THE WALLS & The Graduate program in Architectural Heritage and Landscape of the University of Rome [PDF ENGLISH] (2013).

PDF = ROMA ARCHEOLOGICA & RESTAURO ARCHITETTURA: The Graduate program in Architectural Heritage and Landscape of the University of Rome [PDF ENGLISH] (2013).

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s