ROMA ARCHEOLOGICA & RESTAURO ARCHITETTURA: Fori Imperiali, dopo il Tempio della pace in piedi del colonne del Foro Traiano, la promessa di Marino, Di Roma e del Lazio (30|03|2015).

ROMA ARCHEOLOGICA & RESTAURO ARCHITETTURA: Fori Imperiali, dopo il Tempio della pace in piedi del colonne del Foro Traiano, la promessa di Marino, Di Roma e del Lazio (30|03|2015).

ROMA ARCHEOLOGICA & RESTAURO ARCHITETTURA: Fori Imperiali, dopo il Tempio della pace in piedi del colonne del Foro Traiano, la promessa di Marino, Di Roma e del Lazio (30|03|2015).

Fori Imperiali, dopo il Tempio della pace in piedi del colonne del Foro Traiano, la promessa di Marino.

Non solo gli scavi in via Alessandrina e la ricostruzione delle colonne del Tempio della Pace: quest’anno saranno «rimesse in piedi» anche le colonne del Foro di Traiano. Ad annunciare il nuovo intervento sui Fori Imperiali, che ‘pezzo dopo pezzò si vogliono sempre più portare alla luce, è il sindaco Ignazio Marino. «Un ricco filantropo arriverà nelle prossime settimane a Roma e donerà solo per questa operazione quasi mezzo milione di euro – spiega il primo cittadino -. In questo modo potremo osservare nel foro di Traiano delle colonne che sono state viste in piedi l’ultima volta nel 350 d.C». A circa otto mesi dall’inizio dell’Anno Santo, intanto il Campidoglio è a lavoro su diversi fronti e con diversi assessorati. E anche in questo caso sotto i riflettori c’è l’archeologia: «All’interno del piano strategico per il Giubileo vogliamo realizzare cinque percorsi archeologici nelle periferie – dice Marino in occasione della manifestazione ‘Storia e Memoria delle vie Tiburtina e Collatinà -. Nelle aree non centrali della nostra Capitale ci sono dei beni archeologi che se fossero localizzati in un altro Paese del mondo sarebbero trattati con enorme rispetto e orgoglio. Qui, addirittura, negli ultimi decenni sono stati abbandonati. È evidente che c’è anche una questione di risorse economiche – ammette il sindaco -, ma noi dobbiamo, con il controllo del pubblico, valorizzare gli investimenti privati». Intanto un obiettivo è stato raggiunto: «abbiamo potuto inserire nel bilancio 2015 6,3 milioni di euro per realizzare il parco naturalistico archeologico della Serenissima – annuncia Marino -, sono risorse da tempo attese per la compensazione della Tav». Gli itinerari che il vicesindaco di Roma Luigi Nieri e l’assessore alla Cultura e al Turismo Giovanna Marinelli stanno pianificando non attraversano solo i luoghi dell’archeologia, ma anche i paesaggi più lontani dal centro cittadino, le ville storiche, le opere architettoniche, la street art e i musei. Domani intanto sarà inaugurato il museo di Casal dè Pazzi, «per scoprire la Roma di 200 mila anni fa». Lo spazio si va ad aggiungere agli altri spazi mussali gratuiti della Capitale, conserva una porzione dell’alveo di un antico fiume e contiene numerosi reperti geologici, paleontologici ed archeologici, attraverso i quali è possibile immaginare un paesaggio preistorico scomparso.

Fonte | Source:

— Di Roma e del Lazio (30|03|2015).

http://www.corrierediroma-news.it/2015/03/30/fori-imperiali-dopo-tempio-pace-in-piedi-colonne-foro-traiano-promessa-marino/

Foto | Fonte | Source:

— ROMA, FORO DI TRAIANO, in: “Lavori per illuminazione dei fori,” (17|03|2015).

http://www.skyscrapercity.com/showthread.php?t=1416110&page=4115

ROMA ARCHEOLOGICA & RESTAURO ARCHITETTURA: Il Tar boccia ancora Marino: no alla pedonalizzazione di piazza del Foro di Traiano, IL TEMPO (30|03|2015).

Il Tar boccia ancora Marino: no alla pedonalizzazione di piazza del Foro di Traiano
Esulta l’opposizione. Cangemi (Ncd): “Il sindaco non ne azzecca una. È la quinta sentenza contro un provvedimento della Giunta”

Ormai è una sorta di guerra personale: il Tar contro Ignazio Marino. La seconda sezione del Tar del Lazio ha infatti annullato oggi la delibera della Giunta sulla pedonalizzazione di piazza del Foro di Traiano. Erano stati i residenti della zona a presentare ricorso. E i giudici amministrativi lo hanno accolto spiegando che: “Non sono percepibili le ragioni che hanno condotto alla concreta individuazione dell’area tra quelle da ricomprendere nel perimetro della pedonalizzazione in precedenza avviata risultando quindi tale scelta del tutto avulsa da quel necessario contesto istruttorio e motivazionale che deve presidiare l’esercizio della potestà discrezionale riconosciuta all’Amministrazione Comunale”.
Esultano le opposizioni con il consigliere della Regione Lazio Giuseppe Cangemi (Ncd) che attacca: “Bocciata pure la pedonalizzazione. Il Tar del Lazio continua a schiaffeggiare Marino che non ne azzecca una. Con la sentenza sull’area pedonale a piazza del Foro Traiano siamo alla quinta sentenza contro un provvedimento di una Giunta incompetente guidata dal peggior sindaco che Roma abbia mai avuto. Quanto sono costati all’amministrazione in spese legali questi pasticci amministrativi? E soprattutto quanti pronunciamenti del Tar dobbiamo aspettare prima che questo primo cittadino da strapazzo si decida a levare le tende?”.
Sulla stessa lunghezza d’onda il capogruppo di Forza Italia in Regione, Antonello Aurigemma: “Marino e Improta sembrano voler superare ogni record. Oggi arriva l’ennesima bocciatura da parte del Tar, stavolta sul progetto di pedonalizzazione del Foro Traiano perché, come precisano i giudici, non si capisce in che modo tale pedonalizzazione possa garantire la migliore funzionalità dell’impianto viabilistico e della mobilità. Sostanzialmente, una vera e propria stroncatura. Marino e Improta, giorno dopo giorno stanno ribadendo tutta la loro inadeguatezza e incapacità. Quest’amministrazione si dimostra lontano da tutto e da tutti, e anche le iniziative spot che ha messo in campo, come quella della pedonalizzazione, risultano essere un flop”.

Fonte | Source:

— IL TEMPO (30|03|2015).

Foto | Fonte | Source:

— ROMA, FORO DI TRAIANO, in: “Lavori per illuminazione dei fori,” (17|03|2015).

http://www.skyscrapercity.com/showthread.php?t=1416110&page=4115
ROMA ARCHEOLOGICA & RESTAURO ARCHITETTURA: Nel 2015 in piedi colonne Foro Traiano – Sindaco, intervento con 500mila euro mecenate, ANSA | LAZIO (29|03|2015).

ROMA – Nel 2015 in piedi colonne Foro Traiano – Sindaco, intervento con 500mila euro mecenate.

(ANSA) – ROMA, 29 MAR – Oltre agli “scavi di via Alessandrina” e agli interventi nel Foro della Pace, “rimetteremo in piedi le colonne del Foro di Traiano. Un ricco filantropo arriverà nelle prossime settimane a Roma e donerà solo per quell’operazione quasi mezzo milione di euro. Sono due livelli di colonne: potremo osservare nel foro di Traiano delle colonne che sono state viste in piedi l’ultima volta nel 350 d.C. Le rimetteremo in piedi dopo circa 1650 anni”. Lo ha annunciato il sindaco di Roma Ignazio Marino.

Fonte | Source:

ANSA | LAZIO (29|03|2015).

http://www.ansa.it/lazio/notizie/2015/03/29/nel-2015-in-piedi-colonne-foro-traiano_6081c309-c3a2-43a9-9e08-3565f2ea2e16.html

Foto | Fonte | Source:

— ROMA, FORO DI TRAIANO, in: “Lavori per illuminazione dei fori,” (17|03|2015).

http://www.skyscrapercity.com/showthread.php?t=1416110&page=4115

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s