ROMA ARCHEOLOGICA & RESTAURO ARCHITETTURA: To: King Willem-Alexander of the Netherlands, “Whose going to pay for the damage done by the Dutch assholes in Rome: The Restoration of the famous Barcaccia fountain & the cleaning of the Spanish Square?”‘; Corriere Della Sera, Il Messaggero & La Repubblica (19|02|2015).

ROMA ARCHEOLOGICA & RESTAURO ARCHITETTURA: To: King Willem-Alexander of the Netherlands, "Whose going to pay for the damage done by the Dutch assholes in Rome: The Restoration of the famous Barcaccia fountain & the cleaning of the Spanish Square?"'; Corriere Della Sera, Il Messaggero & La Repubblica (19|02|2015).

ROMA ARCHEOLOGICA & RESTAURO ARCHITETTURA: To: King Willem-Alexander of the Netherlands, “Whose going to pay for the damage done by the Dutch assholes in Rome: The Restoration of the famous Barcaccia fountain & the cleaning of the Spanish Square?”‘; Corriere Della Sera, Il Messaggero & La Repubblica (19|02|2015).

___

Foto insert: King Willem-Alexander of the Netherlands & Queen Máxima of the Netherlands [02|2015].

___

s.v., ROMA ARCHEOLOGICA & RESTAURO ARCHITETTURA. “IO SONO BERNINI!…” “Chi rompe paga” – Danneggiata la Barcaccia del Bernini a Piazza di Spagna. A Roma calano i nuovi barbari ‘tifosi’ del Feyenoord. La Polizia italiana li lascia fare, Artibune (19|02|2015).

Roma, Danneggiata la Barcaccia del Bernini a Piazza di Spagna. A Roma calano i nuovi barbari ‘tifosi’ del Feyenoord. La Polizia italiana li lascia fare, Artibune (19|02|2015).

http://wp.me/pPRv6-2MD

___

To: M King Willem-Alexander: Majesty;
Paleis Noordeinde
Postbus 30412
2500 GK Den Haag

To: M King Willem-Alexander: Majesty;
Huis Het Loo
Koninklijk Park 23
7315 AA te Apeldoorn

http://www.koninklijkhuis.nl/

To: Prime Minister Mark Rutte, Netherlands.
Ministerie van Algemene Zaken
Binnenhof 19
Postbus 20001
2500 EA Den Haag
tel. +31 70 3564100
fax. +31 70 3564683

Vijverhof (DPC)
Buitenhof 34
Postbus 20006
2500 EA Den Haag
tel. +31 70 3564249
fax. +31 70 3641743

http://www.government.nl/ministries/az/contact

To: Mr. drs. Michiel den Hond
Nederlandse ambassade in Rome Italië

Via Michele Mercati, 8
00197 Rome

Postadres Nederland:
Locatie 434 / Ambassade Rome
Postbus 12200
2500 DD Den Haag
Telefoon:
(+39) 06-32286.001
Noodgevallen buiten kantooruren:
(+39) 335-6910939
Fax: (+39) 06-32286.256
E-mail: rom@minbuza.nl

http://italie.nlambassade.org/organization

1). ROMA ARCHEOLOGICA & RESTAURO ARCHITETTURA: La Barcaccia come una discarica Il restauro è costato 200 mila euro. Danneggiato il candelabro della fontana. L’area è stata recintata. Gli ultrà del Feyenoord si sono poi asserragliati verso il Pincio; rifiuti anche nella Fontana del Bottino, CORRIERE DELLA SERA (19|02|2015).

1). ROMA ARCHEOLOGICA & RESTAURO ARCHITETTURA: La Barcaccia come una discarica Il restauro è costato 200 mila euro. Danneggiato il candelabro della fontana. L’area è stata recintata. Gli ultrà del Feyenoord si sono poi asserragliati verso il Pincio; rifiuti anche nella Fontana del Bottino, CORRIERE DELLA SERA (19|02|2015).

Bandiere stracciate, rifiuti, pietre, bottiglie di birra, palloncini: la celebre fontana di Pietro e Gian Lorenzo Bernini, la Barcaccia (che fu iniziata dal Bernini e terminata dal figlio Gian Lorenzo dopo la morte del padre), simbolo del salotto della Capitale, piazza di Spagna, ridotta ad una discarica. Lo scenario, dopo gli scontri tra gli ultrà del Feyenoord e le forze dell’ordine, è devastante.

Danneggiato il candelabro centrale della fontana.

Un frammento della Barcaccia è stato divelto dai teppisti che hanno usato la fontana come un tiro a segno. Il pezzo staccatosi per l’urto è visibile in fondo all’acqua, resa torbida dalle bottiglie e dai cartoni di birra. Il sindaco di Roma, Ignazio Marino, su Twitter conferma: «Abbiamo constatato danni alla Barcaccia appena restaurata. Una violenza inaccettabile. Non devono essere i romani a pagare #RomaFeyenoord». E, sempre via Twitter, l’assessore capitolino alla Cultura, Giovanna Marinelli, precisa che dopo i primi accertamenti effettuati dalla Sovrintendenza, in piazza di Spagna, risulta danneggiato anche il candelabro centrale della Barcaccia: «Offesa la nostra cultura», scrive l’assessore Marinelli.

FONTE | SOURCE:

— CORRIERE DELLA SERA (19|02|2015).

http://roma.corriere.it/notizie/cronaca/15_febbraio_19/barcaccia-come-discarica-restauro-costato-200-mila-euro-32a202d6-b84f-11e4-8ec8-87480054a31d.shtml

2). ROMA ARCHEOLOGICA & RESTAURO ARCHITETTURA: Guerriglia a Roma, danni alla Barcaccia: il restauro costato 200 mila euro, IL MESSAGGERO (19|02|2015).

È stata riconsegnata solo qualche mese fa, bianca e pulita, dopo un anno di restauri costati circa 200mila euro, la Barcaccia, capolavoro seicentesco di Pietro Bernini, presa d’assalto e danneggiata dai tifosi olandesi del Feyenoord. Il gioiello, che si trova ai piedi della scalinata di Trinità dei Monti, impreziosisce piazza di Spagna. Dopo gli scontri che hanno messo a ferro e fuoco la città la fontana è stata invasa dai rifiuti, decine le bottiglie di vetro, i palloncini, le buste di plastica.

Indignati i commenti dei turisti e dei residenti dopo gli incidenti. «Il loro paese -dice un residente che lavora a pochi metri dalla piazza- deve farsi carico dei danni che questi incivili hanno arrecato alla città. Non è possibile devastare così il centro della città. La Fontana era stata restaurata solo qualche mese fa».

I danni «È probabile che una parte del bordo del tripode centrale abbia subito qualche scheggiatura. Qualche danno c’è sicuramente ma dobbiamo attendere le verifiche definitive». Così il sovrintendente comunale ai beni culturali di Roma Capitale, Claudio Parisi Presicce, giunto a piazza di Spagna per verificare i danni riportati dalla fontana della Barcaccia dopo il passaggio dei tifosi del Feyenoord. «Stiamo aspettando lo svuotamento dall’acqua – ha spiegato per poter fare una perlustrazione accurata prima di accertare l’effettiva entità dei danni».

La Barcaccia deve il suo nome, secondo una versione popolare molto accreditata, alla presenza sulla piazza di una barca in secca portata fin lì dalla piena del Tevere del 1598. L’opera fu commissionata nel 1627 da papa Urbano VIII Barberini, che la volle ai piedi della scarpata su cui sorgeva la chiesa della Trinità dei Monti, quando ancora la celebre scalinata non era stata eretta. Alla sua costruzione non si esclude abbia partecipato anche il figlio di Pietro, Gian Lorenzo Bernini. L’opera, infatti, potrebbe essere stata ultimata da quest’ultimo dopo la morte del padre nel 1629.

La fontana è composta da una vasca a forma di imbarcazione che raccoglie l’acqua che fuoriesce da due grandi soli – collocati internamente allo scafo a prua e a poppa – e quella che zampilla da un piccolo catino centrale. L’acqua straripante dai fianchi della barca, aperti in modo da offrire l’impressione che stia affondando, viene raccolta da un bacino sottostante nel quale confluiscono anche i getti provenienti da bocche di finte cannoniere poste all’esterno della prua e della poppa, ai lati dei grandi stemmi papali caratterizzati dalle api, simbolo della famiglia Barberini.

FONTE | SOURCE:

— IL MESSAGGERO (19|02|2015).

http://www.ilmessaggero.it/ROMA/CRONACA/roma_feyenoord_scontri_piazza_di_spagna_danni_barcaccia/notizie/1191582.shtml

3). ROMA ARCHEOLOGICA & RESTAURO ARCHITETTURA: Europa League, scontri e cariche in piazza di Spagna e Villa Borghese. Ira di Marino e Renzi, LA REPUBBLICA (19|02|2015).

Ore di tensione e guerriglia in centro prima della partita con la Roma. Venti fermati e più di dieci feriti che si aggiungono ai 33 arrestati dopo i tafferugli a Campo de’ Fiori. Danneggiati motorini, auto e la Barcaccia del Bernini appena restaurata. Il sindaco: “Troppe falle nella sicurezza”. L’ambasciata: “Vergogna, noi stiamo con le forze dell’ordine”. Il primo cittadino: “Dicano chi paga”. Il premier: Renzi: “Barbarie, noi non distruggiamo città”. Bus navetta per l’Olimpico devastati.

Guerriglia nel centro di Roma. Dopo tre ore di tensione, poco prima delle 16.30, in piazza di Spagna si è scatenata la battaglia. Gli hooligans del Feyenoord, molti con un adesivo con la Lupa capitolina decapitata, prima della partita di Europa League, hanno lanciato fumogeni contro gli agenti che, schierati sulla scalinata di Trinità dei Monti, hanno reagito con una carica fin dentro la salita di San Sebastianello, verso il Pincio. I tifosi hanno risposto tirando bottiglie e oggetti contro i poliziotti. Poi hanno anche cominciato a devastare auto, motorini, cestini della spazzatura.

Le prime verifiche dei danni. “Il bordo del candelabro centrale della fontana risulta scheggiato. Ad ogni modo non sembra che ci siano danni gravi”, ha detto il sovrintendente capitolino, Claudio Parise Presicce.

“Stiamo svuotando la fontana – ha spiegato Presicce – per poter fare una diagnosi più precisa, anche se il danno è già visibile sul fondo. Dovremo comunque aspettare domattina, alla luce del sole, per verificare bene”, ha aggiunto il sovrintendente precisando che “per il momento non è stato recuperato alcun frammento”.

FONTE | SOURCE:

— LA REPUBBLICA (19|02|2015).

http://roma.repubblica.it/cronaca/2015/02/19/news/europa_league_risse_e_scontri_a_campo_de_fiori_arrestati_21_tifosi_del_feyenoord-107673677/#gallery-slider=107681626

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s