ROMA ARCHEOLOGICA & RESTAURO ARCHITETTURA: “Rome – Italy sells off Mussolini buildings [i.e., l’Archivio di Stato, il Museo Pigorini, Il Museo delle Arti e tradizioni popolari, il Museo dell’Alto Medioevo] to fund Fuksas’s cloud,” AFP | YAHOO NEWS (17|02|2015); HUFFINGTON POST (17|02|2015); & MERIDIANA (25|11|2013).

ROMA ARCHEOLOGICA & RESTAURO ARCHITETTURA: "Rome - Italy sells off Mussolini buildings [i.e., l'Archivio di Stato, il Museo Pigorini, Il Museo delle Arti e tradizioni popolari, il Museo dell'Alto Medioevo] to fund Fuksas's cloud," AFP | YAHOO NEWS (17|02|2015); HUFFINGTON POST (17|02|2015); & MERIDIANA (25|11|2013).

ROMA ARCHEOLOGICA & RESTAURO ARCHITETTURA: “Rome – Italy sells off Mussolini buildings [i.e., l’Archivio di Stato, il Museo Pigorini, Il Museo delle Arti e tradizioni popolari, il Museo dell’Alto Medioevo] to fund Fuksas’s cloud,” AFP | YAHOO NEWS (17|02|2015); HUFFINGTON POST (17|02|2015); & MERIDIANA (25|11|2013).

FOTO: ROMA – Marino visita la nuvola di Fuksas: risorse per completarla prima dell’Expo, MERIDIANA (25|11|2013).
___

1). Rome (AFP) – Cash-strapped authorities in Rome are to auction off four Mussolini-era public buildings [i.e., l’Archivio di Stato, il Museo Pigorini, Il Museo delle Arti e tradizioni popolari, il Museo dell’Alto Medioevo] to fund the completion of a long-delayed but eagerly-awaited new conference centre by acclaimed architect Massimiliano Fuksas.

Three museums and a building currently housing state archives will be advertised shortly with the hope of completing the sell-off by the end of the year, said a spokesman for EUR Spa, the state body which currently owns the buildings in the EUR district of the capital.

“We are hoping to raise at least 300 million euros ($330 million),” the spokesman told AFP.

The company, which owns most of the major buildings in the district, is owned 90 percent by the ministry of finance, 10 percent by the City of Rome. Some of the funds raised will go to clearing debts and some to completing a groundbreaking glass, steel and teflon construction that has been dubbed “Fuksas’s cloud” by the Italian press.

Fuksas is one of the giants of contemporary Italian architecture. His past projects include the futuristic new airport terminal at Shenzhen, China, Ferrari’s ultra-modern headquarters and Armani stores on 5th Avenue and in Ginza, Tokyo.

The cloud of his EUR project refers to a suspended cloud-shaped steel and teflon auditorium that will be the centrepiece of the new centre.

The 70-year-old has said the idea for the ultra-fluid structure came to him while watching clouds from a beach. He won the competition to build the new conference centre in 2000 with a design that, with its rectangular exterior, also references the rationalist architecture of the surrounding buildings.

Cash constraints meant construction did not get underway until 2007 and the building is still not finished, thanks partly to overruns on costs which have seen its budget rise from 221 million to 276 million euros.

The EUR district takes its name from Esposizione Universale Roma, the world fair Italian dictator Benito Mussolini planned to stage there in 1942.

That plan had to be scrapped because of World War II with many of the buildings only half-finished.

They were mostly completed in the 1950s and 1960s after the Roman authorities decided to turn the area into an edge-of-town business district that became a model for London’s Docklands and La Defense in Paris.

EUR Spa said it has already had significant interest in the buildings to be sold from private investors.

As they are all listed because of their historic value, once a sale price has been established, the government will have an option to buy them at that price and keep them in public ownership. That is seen as unlikely given Italy’s current budget constraints.

FONTE | SOURCE:

— AFP | YAHOO NEWS (17|02|2015)

http://news.yahoo.com/italy-sells-off-mussolini-buildings-fund-fuksass-cloud-213335212.html

2). ROMA – Nuvola Fuksas, Eur Spa pronta a vendere 3 musei e l’Archivio di Stato per coprire i debiti e completare l’opera a metà 2016, THE HUFFINGTON POST (17|02|2015).

Quattro gioielli architettonici del razionalismo italiano messi in vendita per completare la Nuvola, il nuovo centro congressi progettato da Massimiliano Fuksas. Eur Spa ha confermato che metterà sul mercato quattro strutture: l’Archivio di Stato, il Museo Pigorini, Il Museo delle Arti e tradizioni popolari, il Museo dell’Alto Medioevo. Alla gara potranno partecipare soggetti pubblici e privati, nazionali e internazionali. Salvo per il momento il “Colosseo Quadrato”, affittato al gruppo Fendi.

Il concorso internazionale del Comune di Roma risale al giugno 1998. Il vincitore, Massimiliano Fuksas, fu proclamato a febbraio del 2000. Nel 2001 fu indetto il bando di gara per la progettazione, costruzione e gestione del centro congressi, gara vinta nel 2002 dalla Centro Congressi Italia Spa che firmò un concessione trentennale l’anno successivo. Il contratto tra la società concessionaria e l’Eur Spa fu risolto successivamente nel 2005, dopo che la concessionaria aveva previsto un aumento dei costi da 200 milioni di euro a 250 milioni. Il progetto esecutivo, redatto da Fuksas, fu quindi approvato nel marzo 2007. La posa della prima pietra avvenne l’11 dicembre 2007. I lavori iniziarono nel mese di febbraio 2008. Il costo inizialmente previsto era di 275 milioni di euro, ma nel corso degli anni ha superato i 413 milioni di euro. Nel dicembre 2013 il Governo è intervenuto con la Legge di Stabilità per evitare lo stop ai lavori, con un prestito trentennale di 100 milioni che andasse a soccorrere il Comune di Roma, in difficoltà di bilancio. L’obiettivo era inaugurare la Nuvola in tempo per Expo 2015, ma anche questo obiettivo non è stato rispettato.

Complessivamente, dalla vendita dei palazzi storici, Eur Spa confida di incassare “circa 300 milioni”, spiega il presidente Pierluigi Borghini al Corriere della Sera. Questi soldi serviranno per “completare i lavori in corso della Nuvola (50 milioni), coprire i debiti bancari (180 milioni) e quelli della società (70 milioni)”. In questo modo “la Nuvola potrà essere consegnata entro metà del 2016”.

FONTE | SOURCE:

— THE HUFFINGTON POST (17|02|2015).

http://www.huffingtonpost.it/2015/02/17/nuvola-fuksas-eur-spa-vende-quattro-musei_n_6696210.html

FOTO | FONTE | SOURCE = MERIDIANA (25|11|2013):

3). ROMA – Marino visita la nuvola di Fuksas: risorse per completarla prima dell’Expo | “Come amministrazione – ha aggiunto Marino – vogliamo accompagnare l’iter che porta al suo completamento per consegnare alla città un nuovo tassello nel percorso verso la sua modernizzazione”. MERIDIANA (25|11|2013).

(MeridianaNotizie) Roma, 25 novembre 2013 – Visita al cantiere della Nuvola di Fuksas all’Eur per il primo cittadino della Capitale, Ignazio Marino, accompagnato tra gli altri dal presidente di Eur Spa, Pierluigi Borghini. Marino durante il suo intervento a seguito della visita guidata della struttura ha spiegato l’importanza della ricerca a livello architettonico di una sintesi tra la classicità dei suoi monumenti e le soluzioni sperimentali proposte dall’architettura contemporanea, prendendone come esempio l’Auditorium Parco della Musica e il MAXXI, luoghi funzionali dal design innovativo che in poco tempo si sono inseriti nel tessuto urbano rigenerando spazi in disuso e diventando a loro volta nuove centralità.

Due esperienze che per il primo cittadino “insegnano l’importanza di progettare ogni nuova opera architettonica partendo dalla cura del contesto urbanistico in cui viene realizzata e oggi con la Nuvola ci troviamo di fronte a una sfida altrettanto affascinante”. “Come amministrazione – ha aggiunto Marino – vogliamo accompagnare l’iter che porta al suo completamento per consegnare alla città un nuovo tassello nel percorso verso la sua modernizzazione”. Una opportunità di crescita e sviluppo per Borghini “che, una volta terminata, farà di Roma una delle capitali mondiali del turismo congressuale. Uno straordinario attrattore per la nostra città in grado di fornire all’intera economia regionale determinanti chance di crescita”.

FONTE | SOURCE:

— MERIDIANA (25|11|2013).

http://www.meridiananotizie.it/2013/11/speciali-meridiana/roma-capitale/video-marino-visita-la-nuvola-di-fuksas-risorse-per-completarla-prima-dellexpo/#prettyPhoto

s.v.,

— ROMA ARCHEOLOGICA & RESTUARO ARCHITETTURA: ARRIVEDERCI MUSSOLINI | CIAO FENDI – Rome may sell Square Colosseum to Fendi as city faces cash crisis, THE GUARDIAN, U.K., (16|02|2015).

http://wp.me/pPRv6-2Ly

— ROMA ARCHEOLOGICA & RESTUARO ARCHITETTURA: È ufficiale, l’Eur venderà per 300 milioni cinque palazzi storici tra cui il Museo Pigorini, RomaReport.it (16|01|2015).

http://wp.me/pPRv6-2Ls

— ROMA ARCHEOLOGICA & RESTUARO ARCHITETTURA: Roman Architecture, Beyond the Colosseum, THE NEW YORK TIMES (27|01|2015).

http://wp.me/pPRv6-2Lv

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s