ITALIA BENI CULTURALI: MIBACT Dario Franceschini, Francesca Barracciu & Ilaria Borletti Buitoni…”DUECENTO MILA EURO DI FINANZIAMENTI AL FILM CON BELEN RODRIGUEZ: “È DI INTERESSE CULTURALE”, LEGGO & MIBACT | DIREZIONE GENERALE PER IL CINEMA, (19|11|2014).

ITALIA BENI CULTURALI: MIBACT Dario Franceschini, Francesca Barracciu & Ilaria Borletti Buitoni..."DUECENTO MILA EURO DI FINANZIAMENTI AL FILM CON BELEN: È DI INTERESSE CULTURALE", LEGGO & MIBACT | DIREZIONE GENERALE PER IL CINEMA, (19|11|2014).

ITALIA BENI CULTURALI: MIBACT Dario Franceschini, Francesca Barracciu & Ilaria Borletti Buitoni…”DUECENTO MILA EURO DI FINANZIAMENTI AL FILM CON BELEN: È DI INTERESSE CULTURALE”, LEGGO & MIBACT | DIREZIONE GENERALE PER IL CINEMA, (19|11|2014).

“MIBACT Dario Franceschini, Francesca Barracciu & Ilaria Borletti Buitoni…e poi non ci sono soldi per i monumenti, ma…29 ottobre 2014 di finanziare con 200.000 euro “Non c’è due senza te”, film con Belen Rodriguez di Massimo Cappelli.

___

M. G. Conde (11|2014) – This is just unbelievable no matter what the current situation is in Italy! Even Anna Magnani – Mamma Roma and Toto today would probably say: 

“Who in the f**k approved this crap”?

___

ROMA – Il nuovo film con Belen Rodriguez è di interesse culturale. Cosi MIBACT, che ha stabilito nella delibera del 29 ottobre 2014 di finanziare con 200.000 euro “Non c’è due senza te”, film di Massimo Cappelli.

La protagonista della pellicola è Belen che recita con Fabio Troiano, Tosca D’Aquino e Dino Abbrescia. “Non c’è due senza te” racconta le vicende di una coppia gay, Moreno e Alfonso, che vede la propria vita travolta dall’arrivo di un bambino di 11 anni e dalla bellissima Laura, interpretata proprio dalla soubrette argentina.

Altri film, 15, hanno beneficiato di questo titolo: “Ombre bianche” di Fabio Mollo, “La battaglia di Gotthene” di Piero Sanna, “L’attesa” di Piero Messina” e “Via Ungaretti 25″ di Andrea Iannetta, che ricevono la stessa cifra di “Non c’è due senza te”.

Finanziamento da 150.000 euro per “Polvere rossa” di Marco Amenta, per ”Fango e Gloria. La grande guerra” di Leonardo Tiberi, per “Bella e perduta” di Pietro Marcello, per “Mi chiedi quanto ti mancherà” di Francesco Fei, per “Sarà bello” di Paolo Columba e per “Fantasticherie di un passeggiatore solitario”di Paolo Gaudio.
“L’amore non perdona” di Stefano Consiglio e Land del cineasta iraniano Babak Jalali e “La linea sottile” di Sangiovanni e Nina Mimica, ottengono 100.000 euro.
Chiude il greco Syllas Tzoumerkas con “A Blast”, ottenendo 50.000 euro. Per “La strada facile” di Vincenzo Lauria nessun finanziamento, solo il riconoscimento di “interesse culturale”.
Fonte | sources:

— DUECENTO MILA EURO DI FINANZIAMENTI AL FILM CON BELEN: “È DI INTERESSE CULTURALE,” LEGGO | ITALIA (19|11|2014).

http://www.leggo.it/index.php?p=articolo&sez=SPETTACOLI&ssez=SHOWBIZ&id=1020387

–NOTIZIA NUMERO: 3253, INTERESSE CULTURALE, DELIBERA OPERE PRIME E SECONDE DEL 04/11/2014 | MIBACT | DIREZIONE GENERALE PER IL CINEMA, (19|11|2014).

http://www.cinema.beniculturali.it/Notizie/3253/66/interesse-culturale-delibera-opere-prime-e-seconde/

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s