ROMA ARCHEOLOGIA: I TESORI DEL PALATINO – Ecco il segreto di Massenzio, in: “Kaiserliche Insignien aus Rom, Magdeburger Museum.” Generali-Anzeiger (26/08/2012), p. 2

ROMA ARCHEOLOGIA: I TESORI DEL PALATINO – Ecco il segreto di Massenzio, in: “Kaiserliche Insignien aus Rom, Magdeburger Museum.” Generali-Anzeiger (26/08/2012), p. 2

Advertisements

ROMA ARCHEOLOGIA: I TESORI DEL PALATINO – Ecco il segreto di Massenzio, in: “Kaiserliche Insignien aus Rom, Magdeburger Museum.” Generali-Anzeiger (26/08/2012), p. 2

ROMA ARCHEOLOGIA: I TESORI DEL PALATINO – Ecco il segreto di Massenzio, in: “Kaiserliche Insignien aus Rom, Magdeburger Museum.” Generali-Anzeiger (26/08/2012), p. 2

ROMA ARCHEOLOGIA: IUPPITER STATOR IN PALATINO RITROVATO (1988-2013)? Archeologico / Elementi architettonici, in: “Giacomo Boni nella riabilitazione del Foro Romano,” Vol. XV, n. 90, EMPORIUM (1902), pp. 423-451.

ROMA ACHEOLOGIA: IUPPITER STATOR IN PALATINO RITROVATO (1988-2013)? Archeologico/Elementi architettonici, in: “Giacomo Boni nella riabilitazione del Foro Romano,” Vol. XV, n. 90, EMPORIUM (1902), pp. 423-451.

Fonte / source:

— Archeologico/Elementi architettonici, in: “Giacomo Boni nella riabilitazione del Foro Romano,” Vol. XV, n. 90, EMPORIUM (1902),pp. 423-451.

www.artivisive.sns.it/galleria/libro.php?volume=XV&pa…

__________________

– IUPPITER STATOR IN PALATIO RITROVATO? Roma antica, Paolo Carafa, Andrea Carandini e Nikolaos Arvanitis, Rivista: N. 158-2013 mese: Marzo-Aprile (2013).

Le nuove indagini archeologiche iniziate sul Palatino hanno prodotto una quasi certezza che ancora una volta costringe a rivedere la carta topografica di Roma antica Il luogo del primo culto di Giove Statore si trovava sul Palatino in un contesto di monumenti ed edifici significativi per la più antica storia dell’Urbe…

www.archeologiaviva.it/index.php/article/1927/IUPPITER-ST…

– Ritrovato il tempio di Giove Statore era il dio che dava forza ai Romani. Dagli scavi sul Palatino riemerge il primo santuario della divinità che veniva invocata per dare agli eserciti di Roma la forza di resistere di fronte agli attacchi dei nemici. LA REPUBBLICA (28/02/2013).

roma.repubblica.it/cronaca/2013/02/28/news/ritrovato_il_t…

– ROME- Temple of ‘Jupiter the Stayer’ found. Romulus started cult to god who made Romans unstoppable, (28/02/2013).

www.gazzettadelsud.it/news/english/36543/Temple-of–Jupit…

– Scoperto il Tempio di Giove Statore sul Palatino, IL TEMPO (27/02/2013).

È stato scoperto a Roma il primo tempio di Giove Statore, che nel culto degli antichi era l’epiteto con cui la divinità era invocata per dare agli eserciti la forza di resistere. Si tratterebbe dei resti del leggendario tempio che venne fondato, secondo la tradizione, da Romolo dopo la battaglia, nell’area del foro, contro i Sabini attorno al 750 a.C., dopo il famoso ratto delle sabine.

www.iltempo.it/cultura-spettacoli/2013/02/27/scoperto-il-…

– ROMA ARCHEOLOGIA: “Ecco il tempio di Giove Statore” IL MESSAGERO (28/02/2013).

rometheimperialfora19952010.files.wordpress.com/2013/02/2…

Parte 1 =

www.flickr.com/photos/imperial_fora_of_rome/8515522779/in…

Parte 2 =

www.flickr.com/photos/imperial_fora_of_rome/8516636702/in…

– ROMA ARCHEOLOGIA: “Andrea Carandini – Che relegge miti, saghe e reoerti dopo le sue scorperte archeologiche al Palatino,” IL MESSAGGERO (05/06/2000), p. 20.

www.flickr.com/photos/imperial_fora_of_rome/422227963/in/…

– ROMA ARCHEOLOGIA: IL NEW YORK TIMES “Fu Romolo a fondare Roma quel mito e` ormai realita,” LA REPUBBLICA (11/06/1988), p. 21.

www.flickr.com/photos/imperial_fora_of_rome/430704388/in/…

_________

s.v.,

— ROMA ARCHEOLOGIA: Prof. Giacomo Boni & Il Foro Romano (1899-1923), Dott.ssa Patrizia Fortini ed Edoardo Santini, SSBAR ARCHIVI & indissoluble.com (12/2012).

www.flickr.com/photos/imperial_fora_of_rome/8423176920/in…

— ROMA ARCHEOLOGIA: Foto 1-2: Scavi, IL FORO ROMANO, VIA SACRA | IUPPITER STATOR IN PALATINO RITROVATO (10/2012).

ROMA ARCHEOLOGIA: Il Foro Romano, nuovi scavi lungo la Via Sacra [Prof. Andrea Carandini, La Sapienza – Universita’ di Roma (10/2012)].

www.flickr.com/photos/imperial_fora_of_rome/8315016442/in…

www.flickr.com/photos/imperial_fora_of_rome/8314394386/in…

— [Raccolte =] Rome – Prof. Andrea Carandini: ‘Le Origini di Roma’, The Palatine Hill (1988-90), the Roman Forum, the Sacra Via & the House of Vestals (2001-13).

www.flickr.com/photos/imperial_fora_of_rome/sets/72157600…

– ROMA ARCHEOLOGIA – PALATINO NORD-ORIENTALE: Prof. Clementina Panella, La Sapienza – Universita` di Roma (2013):

— La periodizzazione, Undici sono i periodi individuati nello scavo: Dal IX al VII secolo a.C – età medioevale e moderna.

digilab2.let.uniroma1.it/palatino/it/content/la-periodizz…

— Dalle origini all’eta orientalizzante.

archeopalatino.uniroma1.it/it/content/dalle-origini-allet…

— Età arcaica e protorepubblicana VI – V secolo a.C.

archeopalatino.uniroma1.it/it/content/et%c3%a0-arcaica-e-…

– Antica Roma – La suggestiva teoria di Piero Meogrossi della Sovrintendenza Un asse orienta i monumenti, come i pianeti dei 21 aprile 753. Corriere della Sera (04/02/2011), pg. 16.

www.flickr.com/photos/imperial_fora_of_rome/5496545103/

— [Raccolte =] Roma – Palatino, Il tempio ritrovato – intitolato a Juppiter Invictus. La Repubblica (05/11/2010), p. 1.

www.flickr.com/photos/imperial_fora_of_rome/sets/72157625…

– ROMA ARCHEOLOGIA: Maria Antonietta Tomei [SBBAR], Sul Tempio di Giove Statore al Palatino, Mélanges de l’Ecole française de Rome. Antiquité. VOL. 105-2 (1993), pp. 621-659.

rometheimperialfora19952010.wordpress.com/2013/02/28/roma…

– PDF = ROMA ARCHEOLOGIA: Maria Antonietta Tomei [SBBAR], Domus oppure Lupanar ? I materiali dallo scavo boni della «casa repubblicana» a ovest dell’arco di Tito. Mélanges de l’Ecole française de Rome. Antiquité. VOL. 107 (1995), pp. 549-619

rometheimperialfora19952010.wordpress.com/2013/02/28/roma…

ROMA ARCHEOLOGIA: IUPPITER STATOR IN PALATINO RITROVATO (1988-2013)? Archeologico / Elementi architettonici, in: “Giacomo Boni nella riabilitazione del Foro Romano,” Vol. XV, n. 90, EMPORIUM (1902), pp. 423-451.

ROMA ARCHEOLOGIA: IUPPITER STATOR IN PALATINO RITROVATO (1988-2013)? Archeologico/Elementi architettonici, in: “Giacomo Boni nella riabilitazione del Foro Romano,” Vol. XV, n. 90, EMPORIUM (1902), pp. 423-451.

Fonte / source:

— Archeologico/Elementi architettonici, in: “Giacomo Boni nella riabilitazione del Foro Romano,” Vol. XV, n. 90, EMPORIUM (1902),pp. 423-451.

www.artivisive.sns.it/galleria/libro.php?volume=XV&pa…

__________________

– IUPPITER STATOR IN PALATIO RITROVATO? Roma antica, Paolo Carafa, Andrea Carandini e Nikolaos Arvanitis, Rivista: N. 158-2013 mese: Marzo-Aprile (2013).

Le nuove indagini archeologiche iniziate sul Palatino hanno prodotto una quasi certezza che ancora una volta costringe a rivedere la carta topografica di Roma antica Il luogo del primo culto di Giove Statore si trovava sul Palatino in un contesto di monumenti ed edifici significativi per la più antica storia dell’Urbe…

www.archeologiaviva.it/index.php/article/1927/IUPPITER-ST…

– Ritrovato il tempio di Giove Statore era il dio che dava forza ai Romani. Dagli scavi sul Palatino riemerge il primo santuario della divinità che veniva invocata per dare agli eserciti di Roma la forza di resistere di fronte agli attacchi dei nemici. LA REPUBBLICA (28/02/2013).

roma.repubblica.it/cronaca/2013/02/28/news/ritrovato_il_t…

– ROME- Temple of ‘Jupiter the Stayer’ found. Romulus started cult to god who made Romans unstoppable, (28/02/2013).

www.gazzettadelsud.it/news/english/36543/Temple-of–Jupit…

– Scoperto il Tempio di Giove Statore sul Palatino, IL TEMPO (27/02/2013).

È stato scoperto a Roma il primo tempio di Giove Statore, che nel culto degli antichi era l’epiteto con cui la divinità era invocata per dare agli eserciti la forza di resistere. Si tratterebbe dei resti del leggendario tempio che venne fondato, secondo la tradizione, da Romolo dopo la battaglia, nell’area del foro, contro i Sabini attorno al 750 a.C., dopo il famoso ratto delle sabine.

www.iltempo.it/cultura-spettacoli/2013/02/27/scoperto-il-…

– ROMA ARCHEOLOGIA: “Ecco il tempio di Giove Statore” IL MESSAGERO (28/02/2013).

rometheimperialfora19952010.files.wordpress.com/2013/02/2…

Parte 1 =

www.flickr.com/photos/imperial_fora_of_rome/8515522779/in…

Parte 2 =

www.flickr.com/photos/imperial_fora_of_rome/8516636702/in…

– ROMA ARCHEOLOGIA: “Andrea Carandini – Che relegge miti, saghe e reoerti dopo le sue scorperte archeologiche al Palatino,” IL MESSAGGERO (05/06/2000), p. 20.

www.flickr.com/photos/imperial_fora_of_rome/422227963/in/…

– ROMA ARCHEOLOGIA: IL NEW YORK TIMES “Fu Romolo a fondare Roma quel mito e` ormai realita,” LA REPUBBLICA (11/06/1988), p. 21.

www.flickr.com/photos/imperial_fora_of_rome/430704388/in/…

_________

s.v.,

— ROMA ARCHEOLOGIA: Prof. Giacomo Boni & Il Foro Romano (1899-1923), Dott.ssa Patrizia Fortini ed Edoardo Santini, SSBAR ARCHIVI & indissoluble.com (12/2012).

www.flickr.com/photos/imperial_fora_of_rome/8423176920/in…

— ROMA ARCHEOLOGIA: Foto 1-2: Scavi, IL FORO ROMANO, VIA SACRA | IUPPITER STATOR IN PALATINO RITROVATO (10/2012).

ROMA ARCHEOLOGIA: Il Foro Romano, nuovi scavi lungo la Via Sacra [Prof. Andrea Carandini, La Sapienza – Universita’ di Roma (10/2012)].

www.flickr.com/photos/imperial_fora_of_rome/8315016442/in…

www.flickr.com/photos/imperial_fora_of_rome/8314394386/in…

— [Raccolte =] Rome – Prof. Andrea Carandini: ‘Le Origini di Roma’, The Palatine Hill (1988-90), the Roman Forum, the Sacra Via & the House of Vestals (2001-13).

www.flickr.com/photos/imperial_fora_of_rome/sets/72157600…

– ROMA ARCHEOLOGIA – PALATINO NORD-ORIENTALE: Prof. Clementina Panella, La Sapienza – Universita` di Roma (2013):

— La periodizzazione, Undici sono i periodi individuati nello scavo: Dal IX al VII secolo a.C – età medioevale e moderna.

digilab2.let.uniroma1.it/palatino/it/content/la-periodizz…

— Dalle origini all’eta orientalizzante.

archeopalatino.uniroma1.it/it/content/dalle-origini-allet…

— Età arcaica e protorepubblicana VI – V secolo a.C.

archeopalatino.uniroma1.it/it/content/et%c3%a0-arcaica-e-…

– Antica Roma – La suggestiva teoria di Piero Meogrossi della Sovrintendenza Un asse orienta i monumenti, come i pianeti dei 21 aprile 753. Corriere della Sera (04/02/2011), pg. 16.

www.flickr.com/photos/imperial_fora_of_rome/5496545103/

— [Raccolte =] Roma – Palatino, Il tempio ritrovato – intitolato a Juppiter Invictus. La Repubblica (05/11/2010), p. 1.

www.flickr.com/photos/imperial_fora_of_rome/sets/72157625…

– ROMA ARCHEOLOGIA: Maria Antonietta Tomei [SBBAR], Sul Tempio di Giove Statore al Palatino, Mélanges de l’Ecole française de Rome. Antiquité. VOL. 105-2 (1993), pp. 621-659.

rometheimperialfora19952010.wordpress.com/2013/02/28/roma…

– PDF = ROMA ARCHEOLOGIA: Maria Antonietta Tomei [SBBAR], Domus oppure Lupanar ? I materiali dallo scavo boni della «casa repubblicana» a ovest dell’arco di Tito. Mélanges de l’Ecole française de Rome. Antiquité. VOL. 107 (1995), pp. 549-619

rometheimperialfora19952010.wordpress.com/2013/02/28/roma…

ROMA ARCHEOLOGIA: IUPPITER STATOR IN PALATINO RITROVATO (1988-2013)?: LA REPUBBLICA (28/02/2013); IL MESSAGGERO (28/02/2013); ILM (05/06/2000), p. 20; & LA REP. (11/06/1988), p.21

ROMA ARCHEOLOGIA: IUPPITER STATOR IN PALATINO RITROVATO (1988-2013)?: LA REPUBBLICA (28/02/2013); IL MESSAGGERO (28/02/2013); ILM (05/06/2000), p. 20; & LA REP. (11/06/1988), p.21

Un ringraziamento speciale a Gianni De Dominicis, Roma (28 Febbraio 2013): “Ciao Martin, ecco l’articolo de “Il Messaggero” del 28/02/2013 sul ritrovamento del tempio di giove statore. Saluti, Gianni,” Roma (28/02/2013).

__________________

– IUPPITER STATOR IN PALATIO RITROVATO? Roma antica, Paolo Carafa, Andrea Carandini e Nikolaos Arvanitis, Rivista: N. 158-2013 mese: Marzo-Aprile (2013).

Le nuove indagini archeologiche iniziate sul Palatino hanno prodotto una quasi certezza che ancora una volta costringe a rivedere la carta topografica di Roma antica Il luogo del primo culto di Giove Statore si trovava sul Palatino in un contesto di monumenti ed edifici significativi per la più antica storia dell’Urbe…

www.archeologiaviva.it/index.php/article/1927/IUPPITER-ST…

– Ritrovato il tempio di Giove Statore era il dio che dava forza ai Romani. Dagli scavi sul Palatino riemerge il primo santuario della divinità che veniva invocata per dare agli eserciti di Roma la forza di resistere di fronte agli attacchi dei nemici. LA REPUBBLICA (28/02/2013).

roma.repubblica.it/cronaca/2013/02/28/news/ritrovato_il_t…

PDF =

PDF = Ritrovato il tempio di Giove Statore era il dio che dava forza ai Romani. Dagli scavi sul Palatino riemerge il primo santuario della divinità che veniva invocata per dare agli eserciti di Roma la forza di resistere di fronte agli attacchi dei nemici. LA REPUBBLICA (28/02/2013).

– ROME- Temple of ‘Jupiter the Stayer’ found. Romulus started cult to god who made Romans unstoppable, (28/02/2013).

www.gazzettadelsud.it/news/english/36543/Temple-of–Jupit…

– Scoperto il Tempio di Giove Statore sul Palatino, IL TEMPO (27/02/2013).

È stato scoperto a Roma il primo tempio di Giove Statore, che nel culto degli antichi era l’epiteto con cui la divinità era invocata per dare agli eserciti la forza di resistere. Si tratterebbe dei resti del leggendario tempio che venne fondato, secondo la tradizione, da Romolo dopo la battaglia, nell’area del foro, contro i Sabini attorno al 750 a.C., dopo il famoso ratto delle sabine.

www.iltempo.it/cultura-spettacoli/2013/02/27/scoperto-il-…

– ROMA ARCHEOLOGIA: “Ecco il tempio di Giove Statore” IL MESSAGERO (28/02/2013).

PDF =

rometheimperialfora19952010.files.wordpress.com/2013/02/2…

Parte 1 =

www.flickr.com/photos/imperial_fora_of_rome/8515522779/in…

Parte 2 =

www.flickr.com/photos/imperial_fora_of_rome/8516636702/in…

– ROMA ARCHEOLOGIA: “Andrea Carandini – Che relegge miti, saghe e reoerti dopo le sue scorperte archeologiche al Palatino,” IL MESSAGGERO (05/06/2000), p. 20.

www.flickr.com/photos/imperial_fora_of_rome/422227963/in/…

– ROMA ARCHEOLOGIA: IL NEW YORK TIMES “Fu Romolo a fondare Roma quel mito e` ormai realita,” LA REPUBBLICA (11/06/1988), p. 21.

www.flickr.com/photos/imperial_fora_of_rome/430704388/in/…

_________

s.v.,

— ROMA ARCHEOLOGIA: Prof. Giacomo Boni & Il Foro Romano (1899-1923), Dott.ssa Patrizia Fortini ed Edoardo Santini, SSBAR ARCHIVI & indissoluble.com (12/2012).

www.flickr.com/photos/imperial_fora_of_rome/8423176920/in…

— ROMA ARCHEOLOGIA: Foto 1-2: Scavi, IL FORO ROMANO, VIA SACRA | IUPPITER STATOR IN PALATINO RITROVATO (10/2012).

ROMA ARCHEOLOGIA: Il Foro Romano, nuovi scavi lungo la Via Sacra [Prof. Andrea Carandini, La Sapienza – Universita’ di Roma (10/2012)].

www.flickr.com/photos/imperial_fora_of_rome/8315016442/in…

www.flickr.com/photos/imperial_fora_of_rome/8314394386/in…

— [Raccolte =] Rome – Prof. Andrea Carandini: ‘Le Origini di Roma’, The Palatine Hill (1988-90), the Roman Forum, the Sacra Via & the House of Vestals (2001-13).

www.flickr.com/photos/imperial_fora_of_rome/sets/72157600…

– ROMA ARCHEOLOGIA – PALATINO NORD-ORIENTALE: Prof. Clementina Panella, La Sapienza – Universita` di Roma (2013):

— La periodizzazione, Undici sono i periodi individuati nello scavo: Dal IX al VII secolo a.C – età medioevale e moderna.

digilab2.let.uniroma1.it/palatino/it/content/la-periodizz…

— Dalle origini all’eta orientalizzante.

archeopalatino.uniroma1.it/it/content/dalle-origini-allet…

— Età arcaica e protorepubblicana VI – V secolo a.C.

archeopalatino.uniroma1.it/it/content/et%c3%a0-arcaica-e-…

– Antica Roma – La suggestiva teoria di Piero Meogrossi della Sovrintendenza Un asse orienta i monumenti, come i pianeti dei 21 aprile 753. Corriere della Sera (04/02/2011), pg. 16.

www.flickr.com/photos/imperial_fora_of_rome/5496545103/

— [Raccolte =] Roma – Palatino, Il tempio ritrovato – intitolato a Juppiter Invictus. La Repubblica (05/11/2010), p. 1.

www.flickr.com/photos/imperial_fora_of_rome/sets/72157625…

– ROMA ARCHEOLOGIA: Maria Antonietta Tomei [SBBAR], Sul Tempio di Giove Statore al Palatino, Mélanges de l’Ecole française de Rome. Antiquité. VOL. 105-2 (1993), pp. 621-659.

rometheimperialfora19952010.wordpress.com/2013/02/28/roma…

– PDF = ROMA ARCHEOLOGIA: Maria Antonietta Tomei [SBBAR], Domus oppure Lupanar ? I materiali dallo scavo boni della «casa repubblicana» a ovest dell’arco di Tito. Mélanges de l’Ecole française de Rome. Antiquité. VOL. 107 (1995), pp. 549-619

rometheimperialfora19952010.wordpress.com/2013/02/28/roma…

ROMA BENI ARCHITETTURE: “Fuksas rispedisce al mittente le accuse di Libeskind”, IL TEMPO (28/02/2013) | “Gli architetti devono assumersi la responsabilità dei loro lavori. “. IL TEMPO (28/02/2013) & 2013 Edilia2000.it

ROMA BENI ARCHITETTURE: “Fuksas rispedisce al mittente le accuse di Libeskind”, IL TEMPO (28/02/2013) | “Gli architetti devono assumersi la responsabilità dei loro lavori. “. IL TEMPO (28/02/2013) & 2013 Edilia2000.it

— “Fuksas rispedisce al mittente le accuse di Libeskind”, IL TEMPO (28/02/2013), p.41.

— L’archistar Daniel Libeskind contro l’architettura di regime – Progetti arditi e stupefacenti in regimi autoritari, (28/02/2013) Edilia2000.it

“…Le parole di Libeskind, che in passato aveva già criticato il lavoro di suoi colleghi in un “regime totalitario” come la Cina, sono state interpretate come un attacco indiretto a molti studi rivali che hanno costruito progetti in nazioni con pessime credenziali in fatto di diritti umani.

E in effetti i suoi progetti vivono di emozione e di significato. Per Libeskind, infatti, l’architettura “è una disciplina culturale e spirituale, e non soltanto meccanica. Non dovrebbe essere trattata come un puro bene di consumo”. Per lui sarebbe anche auspicable un ritrno alla “tradizione umanistica”.

2013 Edilia2000.it

www.edilia2000.it/L-archistar-Daniel-Libeskind-contro-l-a…

ROMA BENI ARCHITETTURE: “Fuksas rispedisce al mittente le accuse di Libeskind”, IL TEMPO (28/02/2013) | “Gli architetti devono assumersi la responsabilità dei loro lavori. “. IL TEMPO (28/02/2013) & 2013 Edilia2000.it

ROMA BENI ARCHITETTURE: “Fuksas rispedisce al mittente le accuse di Libeskind”, IL TEMPO (28/02/2013) | “Gli architetti devono assumersi la responsabilità dei loro lavori. “. IL TEMPO (28/02/2013) & 2013 Edilia2000.it

— “Fuksas rispedisce al mittente le accuse di Libeskind”, IL TEMPO (28/02/2013), p.41.

— L’archistar Daniel Libeskind contro l’architettura di regime – Progetti arditi e stupefacenti in regimi autoritari, (28/02/2013) Edilia2000.it

“…Le parole di Libeskind, che in passato aveva già criticato il lavoro di suoi colleghi in un “regime totalitario” come la Cina, sono state interpretate come un attacco indiretto a molti studi rivali che hanno costruito progetti in nazioni con pessime credenziali in fatto di diritti umani.

E in effetti i suoi progetti vivono di emozione e di significato. Per Libeskind, infatti, l’architettura “è una disciplina culturale e spirituale, e non soltanto meccanica. Non dovrebbe essere trattata come un puro bene di consumo”. Per lui sarebbe anche auspicable un ritrno alla “tradizione umanistica”.

2013 Edilia2000.it

www.edilia2000.it/L-archistar-Daniel-Libeskind-contro-l-a…

ROMA ARCHEOLOGIA: Maria Antonietta Tomei [SBBAR], Sul Tempio di Giove Statore al Palatino, Mélanges de l’Ecole française de Rome. Antiquité. VOL. 105-2 (1993), pp. 621-659.

PDF = ROMA ARCHEOLOGIA: Maria Antonietta Tomei [SBBAR], Sul Tempio di Giove Statore al Palatino, Mélanges de l’Ecole française de Rome. Antiquité. VOL. 105-2 (1993), pp. 621-659.

ROMA ARCHEOLOGIA: Maria Antonietta Tomei [SBBAR], Domus oppure Lupanar ? I materiali dallo scavo boni della «casa repubblicana» a ovest dell’arco di Tito. Mélanges de l’Ecole française de Rome. Antiquité. VOL. 107 (1995), pp. 549-619

ROMA ARCHEOLOGIA: Maria Antonietta Tomei [SBBAR], Domus oppure Lupanar ? I materiali dallo scavo boni della «casa repubblicana» a ovest dell’arco di Tito. Mélanges de l’Ecole française de Rome. Antiquité. VOL. 107 (1995), pp. 549-619.

PDF = ROMA ARCHEOLOGIA: Maria Antonietta Tomei [SBBAR], Domus oppure Lupanar ? I materiali dallo scavo boni della «casa repubblicana» a ovest dell’arco di Tito. Mélanges de l’Ecole française de Rome. Antiquité. VOL. 107 (1995), pp. 549-619

ITALIA e ROMA BENI ECCLESIASTICI: Sos chiese il manuale – Guida – Edita dai Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale, voluta dal Ponticio Consoglio. CORRIERE DELLA SERA (27/02/2013), p. 9.

ITALIA e ROMA BENI ECCLESIASTICI: Sos chiese il manuale – Guida – Edita dai Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale, voluta dal Ponticio Consoglio. CORRIERE DELLA SERA (27/02/2013), p. 9.

PDF = ITALIA e ROMA BENI ECCLESIASTICI: Sos chiese il manuale – Guida – Edita dai Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale, voluta dal Ponticio Consoglio. CORRIERE DELLA SERA (27/02/2013), p. 9.

s.v., “Grande Progetto Pompei – UNESCO, EU, & MIBAC (02/2013): But, NAPLES’ – THE Other Forgotten and Neglected Architectural Cultural Heritage: The Art Newspaper (29/01/2013), Corriere Della Sera (21/01/2013 [Video 04:29]), & LA REPUBBLICA / NAPOLI (23/11/2012).

www.flickr.com/photos/imperial_fora_of_rome/sets/72157632…

ROMA BENI CULTURALI & GIANNI ALEMANNO: 500 mila Euro – Servico sospeso – Tutte le postazioni deserte, rubate anche le ultime bici – Il bike sharing non c`e’ piu, IL TEMPO ROMA (27/02/2013), p. 25.

ROMA BENI CULTURALI & GIANNI ALEMANNO: 500 mila Euro – Servico sospeso – Tutte le postazioni deserte, rubate anche le ultime bici – Il bike sharing non c`e’ piu, IL TEMPO ROMA (27/02/2013), p. 25.

PDF = ROMA BENI CULTURALI & GIANNI ALEMANNO: 500 mila Euro – Servico sospeso – Tutte le postazioni deserte, rubate anche le ultime bici – Il bike sharing non c`e’ piu, IL TEMPO ROMA (27/02/2013), p. 25.

ROMA ARCHEOLOGIA: – IUPPITER STATOR IN PALATINO RITROVATO (1988-2013)? in: LA REPUBBLICA (28/02/2013); (11/06/1988), p.21 & IL MESSAGGERO (28/02/2013); (05/06/2000), p. 20.

ROMA ARCHEOLOGIA: – IUPPITER STATOR IN PALATINO RITROVATO (1988-2013)? in: LA REPUBBLICA (28/02/2013); (11/06/1988), p.21 & IL MESSAGGERO (28/02/2013); (05/06/2000), p. 20.

____
Un ringraziamento speciale a Gianni De Dominicis, Roma (28 Febbraio 2013): “Ciao Martin, ecco l’articolo de “Il Messaggero” del 28 Febbraio  sul ritrovamento del tempio di giove statore. Saluti, Gianni,” Roma (28/02/2013).

PDF = ROMA ARCHEOLOGIA: “Ecco il tempio di Giove Statore” IL MESSAGERO (28/02/2013).

 

___

Samuel Ball Platner (as completed and revised by Thomas Ashby): A Topographical Dictionary of Ancient Rome, London: Oxford University Press, 1929, p. 304:
Iuppiter Stator, aedes (templum, ἱερόν): a temple vowed, according to tradition (BC 1917, 79‑84), by Romulus at the critical moment in the battle between the Romans and the Sabines when the former had been driven across the forum valley to the porta Mugonia (Liv. I.12.3‑6; ps. Cic. orat. pr. quam in exilium iret 24; Ov. Fast. VI.794; Dionys. II.50; Flor. I.1.13; de vir. ill. 2.8). The epithet stator appears in Greek as ὀρθώσιος (Dionys.) and στήσιος (App. Plut.) This temple was never built, but in 294 B.C. the consul, M. Atilius Regulus, made a similar vow under similar circumstances in a battle with the Samnites, and erected the temple immediately afterwards (Liv. X.36.11, 37.15). Livy explains that no actual building had been put up by Romulus, but fanum tantum, id est locus templo effatus — an attempt to reconcile fact with what had evidently become the popular tradition (Cic. Cat. I.33; ps. Cic. loc. cit.). Its site is variously indicated — in Palatii radice, ps. Cic.; ante Palatini ora iugi, Ov.; ad veterem portam Palatii, Liv.; παρὰ ταῖς καλουμέναις Μουγωνίσι πύλαις, Dionys.; ἐν ἀρχῇ τῆς ἰερᾶς ὁδοῦ πρὸς τὸ Παλάτιον ἀνιόντων, Plut. Cic. 16; cf. Ov. Trist. III.1.32; Liv. I.41.4; Plin. NH XXXIV.29; App. B. C. II.11), and Not. places it in Region IV. It is represented on the relief of the Haterii (Mon. d. Inst. V.7) as hexastyle, of the Corinthian order, and facing the clivus Palatinus.

Cicero called the senate together in this temple (Cic. Cat. II.12; ps. Cic. loc. cit.; Plut. Cic. 16), which was probably not unusual; and in p304it was kept what was evidently a bit of liturgy composed by Livius Andronicus (Liv. XXVII.37.7). The day of dedication is given by Ovid (Fast. VI.793) as 27th January, but this may perhaps be that of a later restoration, and not of Regulus’ temple (WR 122‑123). In fact, we learn from Fast. Ant. ap. NS 1921, 111, that either this temple or that in the porticus Metelli was dedicated on 5th September; and, as Hemer. Urb. (cited below) associates that temple with that of Juno Regina, the reference in Fast. Ant. may be taken to be to the temple now under discussion. Two inscriptions of the later empire (CIL VI.434, 435) probably belong to this temple, and it is mentioned in the fourth century (Not.).

Just east of the arch of Titus, a site corresponding with the literary references, are ruins consisting of a large rectangular platform of concrete, on which are some enormous blocks of peperino and travertine (Hermes, 1885, 412). On this foundation the mediaeval turris Cartularia was built (for the explanation of this name, see Rend. dei Lincei 1912, 767‑772; AJA 1913, 569),1 which was not torn down until 1829. This foundation has generally been identified as that of the temple of Iuppiter Stator of the Flavian period (LR 200; HC 250‑252; CR 1905, 75; BC 1903, 18; 1914, 93; 1917, 79‑84; TF 89; DR 178‑182; RE Suppl. IV.480, 481). Some tufa walls, recently excavated close to the north-east side of the arch and beneath its foundations, may have belonged to the temple at an earlier date when its position was slightly different (YW 1908, 23; CR 1909, 61), but the supposition is very doubtful. Others have sought it on the area Palatina, but wrongly (HJ 22).

Fonte / source: “Iuppiter Stator, aedes” (1929, p. 304), in: Samuel Ball Platner (as completed and revised by Thomas Ashby): A Topographical Dictionary of Ancient Rome, London: Oxford University Press, 1929, p. 304;

http://penelope.uchicago.edu/Thayer/E/Gazetteer/Places/Europe/Italy/Lazio/Roma/Rome/_Texts/PLATOP*/Aedes_Jovis_Statoris.html

____

– IUPPITER STATOR IN PALATIO RITROVATO? Roma antica, Paolo Carafa, Andrea Carandini e Nikolaos Arvanitis, Rivista: N. 158-2013 mese: Marzo-Aprile (2013).

Le nuove indagini archeologiche iniziate sul Palatino hanno prodotto una quasi certezza che ancora una volta costringe a rivedere la carta topografica di Roma antica Il luogo del primo culto di Giove Statore si trovava sul Palatino in un contesto di monumenti ed edifici significativi per la più antica storia dell’Urbe…

www.archeologiaviva.it/index.php/article/1927/IUPPITER-ST…

– Ritrovato il tempio di Giove Statore era il dio che dava forza ai Romani. Dagli scavi sul Palatino riemerge il primo santuario della divinità che veniva invocata per dare agli eserciti di Roma la forza di resistere di fronte agli attacchi dei nemici. LA REPUBBLICA (28/02/2013).

roma.repubblica.it/cronaca/2013/02/28/news/ritrovato_il_t…

– ROME- Temple of ‘Jupiter the Stayer’ found. Romulus started cult to god who made Romans unstoppable, (28/02/2013).

www.gazzettadelsud.it/news/english/36543/Temple-of–Jupit…

– Scoperto il Tempio di Giove Statore sul Palatino, IL TEMPO (27/02/2013).

È stato scoperto a Roma il primo tempio di Giove Statore, che nel culto degli antichi era l’epiteto con cui la divinità era invocata per dare agli eserciti la forza di resistere. Si tratterebbe dei resti del leggendario tempio che venne fondato, secondo la tradizione, da Romolo dopo la battaglia, nell’area del foro, contro i Sabini attorno al 750 a.C., dopo il famoso ratto delle sabine.

www.iltempo.it/cultura-spettacoli/2013/02/27/scoperto-il-…

– ROMA ARCHEOLOGIA: “Ecco il tempio di Giove Statore” IL MESSAGERO (28/02/2013).

Parte 1 =

http://www.flickr.com/photos/imperial_fora_of_rome/8515522779/in/photostream/

Parte 2 =

http://www.flickr.com/photos/imperial_fora_of_rome/8516636702/in/photostream

– ROMA ARCHEOLOGIA: “Andrea Carandini – Che relegge miti, saghe e reoerti dopo le sue scorperte archeologiche al Palatino,” IL MESSAGGERO (05/06/2000), p. 20.

www.flickr.com/photos/imperial_fora_of_rome/422227963/in/…

– ROMA ARCHEOLOGIA: IL NEW YORK TIMES “Fu Romolo a fondare Roma quel mito e` ormai realita,” LA REPUBBLICA (11/06/1988), p. 21.

www.flickr.com/photos/imperial_fora_of_rome/430704388/in/…

_________

s.v.,

— ROMA ARCHEOLOGIA: Prof. Giacomo Boni & Il Foro Romano (1899-1923), Dott.ssa Patrizia Fortini ed Edoardo Santini, SSBAR ARCHIVI & indissoluble.com (12/2012).

www.flickr.com/photos/imperial_fora_of_rome/8423176920/in…

— ROMA ARCHEOLOGIA: Foto 1-2: Scavi, IL FORO ROMANO, VIA SACRA | IUPPITER STATOR IN PALATINO RITROVATO (10/2012).

ROMA ARCHEOLOGIA: Il Foro Romano, nuovi scavi lungo la Via Sacra [Prof. Andrea Carandini, La Sapienza – Universita’ di Roma (10/2012)].

www.flickr.com/photos/imperial_fora_of_rome/8315016442/in…

www.flickr.com/photos/imperial_fora_of_rome/8314394386/in…

— [Raccolte =] Rome – Prof. Andrea Carandini: ‘Le Origini di Roma’, The Palatine Hill (1988-90), the Roman Forum, the Sacra Via & the House of Vestals (2001-13).

www.flickr.com/photos/imperial_fora_of_rome/sets/72157600…

– ROMA ARCHEOLOGIA – PALATINO NORD-ORIENTALE: Prof. Clementina Panella, La Sapienza – Universita` di Roma (2013):

— La periodizzazione, Undici sono i periodi individuati nello scavo: Dal IX al VII secolo a.C – età medioevale e moderna.

digilab2.let.uniroma1.it/palatino/it/content/la-periodizz…

— Dalle origini all’eta orientalizzante.

archeopalatino.uniroma1.it/it/content/dalle-origini-allet…

— Età arcaica e protorepubblicana VI – V secolo a.C.

archeopalatino.uniroma1.it/it/content/et%c3%a0-arcaica-e-…

– Antica Roma – La suggestiva teoria di Piero Meogrossi della Sovrintendenza Un asse orienta i monumenti, come i pianeti dei 21 aprile 753. Corriere della Sera (04/02/2011), pg. 16.

www.flickr.com/photos/imperial_fora_of_rome/5496545103/

— [Raccolte =] Roma – Palatino, Il tempio ritrovato – intitolato a Juppiter Invictus. La Repubblica (05/11/2010), p. 1.

www.flickr.com/photos/imperial_fora_of_rome/sets/72157625…

ROMA BENI CULTURALI: S. Stefano Rotondo (2007): “Le seguenti foto sono state scattate grazie alla gentilezza del Dr. Sequi, Direttore dell’Istituto Sperimentale per la Nutrizione delle Piante.” Di Alvaro de Alvariis (2007[2013]).

ROMA BENI CULTURALI: S. Stefano Rotondo (2007): “Le seguenti foto sono state scattate grazie alla gentilezza del Dr. Sequi, Direttore dell’Istituto Sperimentale per la Nutrizione delle Piante.” Di Alvaro de Alvariis (2007[2013]).

http://www.flickr.com/photos/dealvariis/3573697172/in/set-72157618833162465

Fonte / source: “S. Stefano Rotondo,” in: ‘Roma ieri, Roma oggi di Alvaro de Alvariis > Raccolte > Roma, Rioni > Rione Celio,’ di Alvaro de Alvariis (2007 [2013].

http://www.flickr.com/photos/dealvariis/sets/72157618833162465/with/3573697172/

ROMA ARCHEOLOGIA & BENI ARCHITETTONICI: Veduta dall’alto di Foro Traiano, registrato da Palazzo Valentini, sede della Provincia di Roma (ca. 1924-26).

ROMA ARCHEOLOGIA & BENI ARCHITETTONICI: Veduta dall’alto di Foro Traiano, registrato da Palazzo Valentini, sede della Provincia di Roma (ca. 1924-26).

s.v.,

ROMA ARCHEOLOGIA & BENI ARCHITETTONICI: I Fori Imperiali – Video dall’alto di Piazza Venezia e dei Fori Imperiali a Roma, registrato da Palazzo Valentini, (29/01/2013) [Video 02:18].

— ROMA, Piazza Venezia e Fori Imperiali a Roma – Video, di guidoniaroma, (29/01/2013).

Video dall’alto di Piazza Venezia e dei Fori Imperiali a Roma, registrato da Palazzo Valentini, sede della Provincia di Roma. I fori Imperiali e Piazza Venezia da una particolare veduta.

www.youtube.com/watch?v=ztjlXRIo5ag

ROMA ARCHEOLOGIA & BENI ARCHITETTONICI: I Fori Imperiali – Video dall’alto di Piazza Venezia e dei Fori Imperiali a Roma, registrato da Palazzo Valentini, (29/01/2013) [Video 02:18].

ROMA ARCHEOLOGIA & BENI ARCHITETTONICI: I Fori Imperiali – Video dall’alto di Piazza Venezia e dei Fori Imperiali a Roma, registrato da Palazzo Valentini, (29/01/2013) [Video 02:18].

Fonte / source:

— ROMA, Piazza Venezia e Fori Imperiali a Roma – Video, di guidoniaroma, (29/01/2013).

Video dall’alto di Piazza Venezia e dei Fori Imperiali a Roma, registrato da Palazzo Valentini, sede della Provincia di Roma. I fori Imperiali e Piazza Venezia da una particolare veduta.

www.youtube.com/watch?v=ztjlXRIo5ag

ROMA ARCHEOLOGIA: ROMA ANTICA – IUPPITER STATOR IN PALATINO RITROVATO? ARCHEOLOGIA VIVA, Marzo |Aprile (2013) & IL TEMPO (27/02/2013).

ROMA ARCHEOLOGIA: ROMA ANTICA – IUPPITER STATOR IN PALATINO RITROVATO? ARCHEOLOGIA VIVA, Marzo |Aprile (2013) & IL TEMPO (27/02/2013).

— IUPPITER STATOR IN PALATIO RITROVATO? Roma antica
Paolo Carafa, Andrea Carandini e Nikolaos Arvanitis
Rivista: N. 158-2013 mese: Marzo-Aprile

Le nuove indagini archeologiche iniziate sul Palatino hanno prodotto una quasi certezza che ancora una volta costringe a rivedere la carta topografica di Roma antica Il luogo del primo culto di Giove Statore si trovava sul Palatino in un contesto di monumenti ed edifici significativi per la più antica storia dell’Urbe…

www.archeologiaviva.it/index.php/article/1927/IUPPITER-ST…

— Scoperto il Tempio di Giove Statore sul Palatino, IL TEMPO (27/02/2013).

È stato scoperto a Roma il primo tempio di Giove Statore, che nel culto degli antichi era l’epiteto con cui la divinità era invocata per dare agli eserciti la forza di resistere. Si tratterebbe dei resti del leggendario tempio che venne fondato, secondo la tradizione, da Romolo dopo la battaglia, nell’area del foro, contro i Sabini attorno al 750 a.C., dopo il famoso ratto delle sabine.

www.iltempo.it/cultura-spettacoli/2013/02/27/scoperto-il-…

— PDF = ROMA ARCHAEOLOGICA – FORO DI TRAIANO, E TEMPIO DEL DIVO TRAIANO: ‘Tagli la Provincia e scopri Traiano.’ Libero (07/12/2011), pg. 29

rometheimperialfora19952010.files.wordpress.com/2011/12/2…

S.v,

– ROMA ARCHEOLOGIA – PALATINO NORD-ORIENTALE: Prof. Clementina Panella, La Sapienza – Universita` di Roma (2013):

— La periodizzazione, Undici sono i periodi individuati nello scavo: Dal IX al VII secolo a.C – età medioevale e moderna.

digilab2.let.uniroma1.it/palatino/it/content/la-periodizz…

— Dalle origini all’eta orientalizzante.

archeopalatino.uniroma1.it/it/content/dalle-origini-allet…

— Età arcaica e protorepubblicana VI – V secolo a.C.

archeopalatino.uniroma1.it/it/content/et%C3%A0-arcaica-e-…

– Antica Roma – La suggestiva teoria di Piero Meogrossi della Sovrintendenza Un asse orienta i monumenti, come i pianeti dei 21 aprile 753. Corriere della Sera (04/02/2011), pg. 16.

www.flickr.com/photos/imperial_fora_of_rome/5496545103/

— [Raccolte =] Roma – Palatino, Il tempio ritrovato – intitolato a Juppiter Invictus. La Repubblica (05/11/2010), p. 1.

www.flickr.com/photos/imperial_fora_of_rome/sets/72157625…

— [Raccolte =] Rome – Prof. Andrea Carandini: ‘Le Origini di Roma’, The Palatine Hill (1988-90), the Roman Forum, the Sacra Via & the House of Vestals (2001-12).

www.flickr.com/photos/imperial_fora_of_rome/sets/72157600…

— Rome – Italian Archaeologists May Have Discovered A New Iron Age Burial(s) in the Roman Forum (31/07/2010)? [3/3].

www.flickr.com/photos/imperial_fora_of_rome/4938437270/in…

www.flickr.com/photos/imperial_fora_of_rome/4937853199/in…

OSTIA | ROMA ARCHEOLOGIA: “Les sédiments racontent la disparition du port antique d’Ostie | Sedimenti raccontare la scomparsa dell’antico porto di Ostia”, LE MONDE.fr (21/02/2013).

OSTIA | ROMA ARCHEOLOGIA: “Les sédiments racontent la disparition du port antique d’Ostie | Sedimenti raccontare la scomparsa dell’antico porto di Ostia”, LE MONDE.fr (21/02/2013).

Fonte / source:

www.lemonde.fr/sciences/article/2013/02/21/les-sediments-…

PDF =

PDF = OSTIA | ROMA ARCHEOLOGIA: “Les sédiments racontent la disparition du port antique d’Ostie | Sedimenti raccontare la scomparsa dell’antico porto di Ostia”, LE MONDE.fr (21/02/2013).

s.v., “Ostia antica e porto di Traiano,” Altair 4 multimedia (05/2012), [VIDEO 02:38].

www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=JOZ38…!

ETRUSCHI ARCHEOLOGIA: Ecco il leone di Cerveteri guardiano delle tombe – Gli scavi riportano alla luce venti sepolture con corredi funerari, IL MESSAGGERO (26/02/2013), pg. 57.

ETRUSCHI ARCHEOLOGIA: Ecco il leone di Cerveteri guardiano delle tombe – Gli scavi riportano alla luce venti sepolture con corredi funerari, IL MESSAGGERO (26/02/2013), pg. 57.

PDF = ETRUSCHI ARCHEOLOGIA: Ecco il leone di Cerveteri guardiano delle tombe – Gli scavi riportano alla luce venti sepolture con corredi funerari, IL MESSAGGERO (26/02/2013), pg. 57.

ROMA ARCHEOLOGIA e BENI CULTURALI: Scavi al Gianicolo – le tombe, Palazzo Massimo alle Terme, di KARL (28/12/2012).

ROMA ARCHEOLOGIA e BENI CULTURALI: Scavi al Gianicolo – le tombe, Palazzo Massimo alle Terme, di KARL (28/12/2012).

Nota: i dati relativi a singoli [da sinistra a destra]? = “Prometheus?; Apollo?; Athene?; Niobe?; Niobe | figlio?; & Arthemis?.”

Fonte / source:

Di KARL, “The tombs from Gianicolo – Archaeological Museum Palazzo Massimo in Rome,” (28/12/2012).

www.flickr.com/photos/70125105@N06/8508606367/in/photostream

s.v., [Raccolte =] VI. ROMA ARCHEOLOGIA & BENI CULTURALI: “Scavi al Gianicolo [domus di Agrippina] ecco le ultime scoperte [1999-2008].” LA REPUBBLICA (05/07/2008).

www.flickr.com/photos/imperial_fora_of_rome/sets/72157606…

ROMA ARCHEOLOGIA & BENI CULTURALI: S. Croce in Gerusalemme risorge la corte di Elena. Restauro terminato i tesori della Domus svelati al pubblico, IL MESSAGGERO (23-24 Febbraio 2013).

ROMA ARCHEOLOGIA & BENI CULTURALI: S. Croce in Gerusalemme risorge la corte di Elena. Restauro terminato i tesori della Domus svelati al pubblico, IL MESSAGGERO (23-24 Febbraio 2013).

Fonte / source: Il Messaggero (23-24 Febbraio 2013), & grazie speciale di Gianni De Dominicis, Roma (23-24 Febbraio 2013).

ROMA – I colori brillano sull’intonaco ocra. Il rosso vermiglio, il celeste «egyptium», il verde e il giallo disegnano sulle pareti eleganti colonnine che incorniciano raffinate figure tratte dal mito, accanto a scenette di gusto realistico. E i pavimenti sfoggiano mosaici di marmi pregiati, dove i tasselli orchestrano una scacchiera di nuance dal rosso al giallo .
MARMI E AFFRESCHI

Benvenuti alla corte di Elena, mamma di Costantino, l’imperatore che dopo la battaglia di Ponte Milvio nel 312 d.C. lasciò all’illusre madre tutto il complesso residenziale nell’area oggi occupata dalla basilica di Santa Croce in Gerusalemme. Ed è qui che tornano a risplendere ora i capolavori della cosiddetta «Domus di via Eleniana» alla fine del restauro promosso due anni fa dalla Soprintendenza ai beni archeologici, che aprirà al pubblico la prima e terza domenica del mese. Con le sue decorazioni parietali, è una testimonianza straordinaria della monumentale lussuosa residenza imperiale, alternativa alla sede ufficiale del Palatino, già scelta un secolo prima dagli imperatori Severi, da Caracalla a Elagabalo: «Si tratta di un’abitazione di grande pregio che faceva parte del quartiere destinato ai dignitari della corte di Elena – racconta la responsabile dell’area Anna De Santis -Costantino non amava Roma e vi soggiornò per brevi periodi, e così dopo la battaglia contro Massenzio lasciò Roma delegando ad Elena un ruolo imperiale. Tutta quest’area venne trasformata per avere una sede adeguata». La Domus, scoperta negli anni ’80 durante lavori di manutenzione nella sede dell’Acea, fu coinvolta da questo radicale maquillage, modificando le sue strutture originarie del II e III secolo (quando era appartenuta ad Aufidia Valentilla). Gli interveti di pulizia e consolidamento restituiscono oggi una nuova leggibilità di questo gioiello di arte antica. Basta entrare nel corridoio per coglierne il lusso. Il pavimento offre un repertorio mozzafiato di tutti i marmi dell’epoca a creare un tappeto di colori combinati: «Le tarsie sono abbinate in base al colore e le sfumature sono procurate con il calore – evidenzia la responsabile del restauro Cinzia Conti – il giallo antico col rosso porfido e il rosato, contrapposti al verde chiaro e cipollino». Le pareti sono rivestite di pitture policrome, dove le colonnine e paraste illusionistiche accompagnano motivi vegetali, simboli di scudi alati e figure femminili: «Qui spicca l’uso del ceruleum egyptium, il celeste ottenuto con frammenti di vetro cotti e pestati», rivela la Conti.
AQUILE E DIVINITÀ

Dopo la scala monumentale che conduceva al piano superiore, si entra nel triclinium, una sala lunga venti metri rivestita con un mosaico a tessere bianche e nere a confezionare schemi geometrici. Le pareti sono un trionfo di scene figurate, con personaggi ispirati al mito, dove fanno capolino scenette realistiche di pecore che brucano l’erba, aquile come simbolo di forza e potere e caprette. «E’ una casa di prestigio, con decorazioni lussuose, che doveva per questo appartenere a qualcuno di importante, facoltoso e vicino all’entourage di Elena», commenta Anna De Santis. Un fasto «salvato» dal degrado: «I problemi della Domus erano di carattere biologico, dovuti ad infestazioni di piante e depositi di sali che creavano piccoli distacchi di colori – avverte Rita Ciardi esecutrice dei lavori con la società L’Officina – Le bonifiche sono andate di pari passo con la modifica del sistema di copertura». Ora, con l’apertura al pubblico, l’attenzione sarà tutta per lo studio del microclima per valutare se umidità e temperature rimangono costanti.

— Il Messaggero (23-24 Febbraio 2013), www.ilmessaggero.it/roma/cultura/s_croce_gerusalemme_cort…

— PDF = Via al restying della basilica del Palazzo imperiale, IL MESSAGGERO (24/02/2013).

PDF = Via al restying della basilica del Palazzo imperiale, IL MESSAGGERO (24/02/2013).